Il lavoro di squadra permette di raggiungere grandi traguardi!

Anversa, Belgio - 23 settembre 2015. Un progetto di trasporto pneumatico ha posto alcune sfide interessanti che hanno visto protagonista il lavoro di squadra delle divisioni Sales e Operations di Atlas Copco in Nord America con l’intento di sviluppare una strategia risolutiva e garantire l’efficace esecuzione del progetto.

23 settembre 2015

Due nostri clienti stavano lavorando su un progetto di fratturazione idraulica a norma EPA nel deposito di Marcellus shale gas a Pittsburgh, in Pennsylvania. Il progetto richiedeva emissioni ridotte in virtù della vicinanza all’aeroporto e, pertanto, era obbligatorio ottemperare allo standard sulle emissioni finali Tier-4 2015. L’applicazione di aria compressa prevedeva lo scarico pneumatico e il trasporto di materiale sabbioso con fratturazione idraulica da un massimo di (6) autocarri per volta fino ai silos di stoccaggio del sito del carro di perforazione.

Il processo di trasporto pneumatico richiede grandi volumi di aria pulita oil-free e un livello di pressione ridotto. Alla luce della complessità di questa applicazione, Jeff Wykle, Area sales manager per il territorio, ha lavorato assiduamente con i nostri clienti per rivedere tutti i requisiti specifici, tecnici e ambientali del progetto discutendoli con Joel Pickering, Regional customer center manager.

Per risolvere il problema inerente alle emissioni e alle condizioni di esercizio a bassa pressione e offrire un sistema affidabile con capacità/ridondanza aggiuntive, Jeff e Joel hanno proposto al cliente due treni di apparecchiature identiche, costituiti da un PTSE 1600, un serbatoio da 1.000 galloni, una valvola di riduzione della pressione, un collettore da 20 piedi e sette tubi flessibili da 3 pollici - 50 piedi per legare il tutto. I compressori elettrici annullano le preoccupazioni sulle emissioni e funzionano a una pressione normale impostata per erogare aria a 120 psi nel serbatoio. L’aria compressa, quindi, esce dal serbatoio e passa attraverso la valvola riduttrice di pressione per scendere a 8 psi, quindi procede verso un collettore in modo da essere finalmente distribuita nei vari autocarri per il processo di scarico.

L’assetto è stato eseguito alla perfezione da Jason Nemeth, tecnico dell’assistenza sul campo, che ha portato il progetto a pieno regime e il studiato il sistema per soddisfare le attese del cliente.

Per ulteriori informazioni, contattare


Atlas Copco è leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la produttività sostenibile. Il Gruppo è in grado di fornire ai suoi clienti compressori innovativi, soluzioni per il vuoto e sistemi di trattamento dell'aria, attrezzatura per ingegneria civile e miniere, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. Atlas Copco sviluppa prodotti e servizi che si basano su produttività, efficienza energetica, sicurezza ed ergonomia. Fondata nel 1873, la società ha sede principale a Stoccolma, Svezia, e vanta una presenza mondiale in oltre 180 Paesi. Nel 2015, Atlas Copco ha registrato un fatturato di 102 miliardi di corone svedesi (11 miliardi di euro) con un organico di più di 43.000 dipendenti.


Specialty Rental è una divisione della business area Costruzioni e Strade di Atlas Copco. Offre soluzioni di noleggio temporaneo per la produzione di aria compressa, azoto, vapore ed energia a clienti di diversi segmenti industriali in tutto il mondo. I servizi di noleggio specializzati vengono offerti con diversi marchi. La sede principale della divisione è ubicata a Houston, USA.