Un metodo veloce ed efficiente di raffreddamento del reattore di una raffineria

Anversa, Belgio, 22 giugno 2015: più volte nell'arco dell'anno, Mourik, società internazionale specializzata nelle tecnologie di bonifica per gli impianti petrolchimici, riceve l'incarico di rimuovere il catalizzatore in un reattore di una grande raffineria di Anversa (capacità produttiva: 360,000 barili al giorno). Per raffreddare il reattore, si affida ad Atlas Copco Rental.

22 giugno 2015

Mourik utilizza un carro di perforazione ad alta pressione per rimuovere il catalizzatore dal reattore. Per eliminare il coke rimanente, gli operai di Mourik devono entrare all'interno del reattore e rimuoverlo manualmente con un martello pneumatico. Per questo motivo, è stato necessario trovare un modo per raffreddare il reattore in quanto la temperatura al suo interno è di circa 45°C rendendo impossibile accedervi. Ecco perché è stata contattata Atlas Copco Rental. Raffreddamento a temperature sotto lo zero Abbiamo proposto di iniettare aria fresca, secca al 100% oil-free all'interno del reattore. Quest'aria viene generata on site dalle apparecchiature e monitorata dagli operatori 24 ore su 24. Abbiamo utilizzato una configurazione di PTS1600, essiccatore CDE47, refrigeratore finale HD95, chiller e generatore. Il chiller consente di raffreddare l'aria secca a 3 °C. Sono anche possibili temperature sotto lo zero se viene utilizzato glicole come refrigerante. Creazione di un ambiente di lavoro migliore L'aria compressa, secca e raffreddata a 3 °C viene immessa nel reattore, in questo modo la temperatura ambiente scende a circa 30 °C e si crea un ambiente secco. Un miglioramento significativo per il personale preposto alla pulizia del reattore. Il nuovo concetto mette la sicurezza al primo posto e richiede meno tempo

“Atlas Copco Rental è stata all'altezza della sua reputazione di azienda affidabile e innovativa che mette la sicurezza sempre al primo posto. Ci hanno proposto una soluzione completamente nuova: utilizzare aria compressa invece di azoto per raffreddare il reattore... Iniettando aria fresca, secca al 100% oil-free siamo in grado di creare migliori condizioni di lavoro per i nostri operai. Questo nuovo metodo ci consente di rispettare le norme su salute e sicurezza per l'accesso all'interno di un reattore. Inoltre, i tempi di lavoro all'interno del reattore sono significativamente più lunghi, con tempi di transito più veloci.”

Tom Verheyen, Project Manager di Mourik

Per ulteriori informazioni, contattare


Atlas Copco è leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la produttività sostenibile. Il Gruppo è in grado di fornire ai suoi clienti compressori innovativi, soluzioni per il vuoto e sistemi di trattamento dell'aria, attrezzatura per ingegneria civile e miniere, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. Atlas Copco sviluppa prodotti e servizi che si basano su produttività, efficienza energetica, sicurezza ed ergonomia. Fondata nel 1873, la società ha sede principale a Stoccolma, Svezia, e vanta una presenza mondiale in oltre 180 Paesi. Nel 2015, Atlas Copco ha registrato un fatturato di 102 miliardi di corone svedesi (11 miliardi di euro) con un organico di più di 43.000 dipendenti.


Specialty Rental è una divisione della business area Costruzioni e Strade di Atlas Copco. Offre soluzioni di noleggio temporaneo per la produzione di aria compressa, azoto, vapore ed energia a clienti di diversi segmenti industriali in tutto il mondo. I servizi di noleggio specializzati vengono offerti con diversi marchi. La sede principale della divisione è ubicata a Houston, USA.