IndusAir application chablis wine

La famiglia Michel si occupa di vino ormai da generazioni e produce Chablis, dalla vite alla bottiglia.

Scopri i nostri generatori Leggi altre testimonianze dei nostri clienti

Vinificazione a Chablis

Dopo la coltivazione e la raccolta, il vino deve essere imbottigliato. Questo processo comprende alcune applicazioni che richiedono aria compressa o azoto. L'aria compressa viene utilizzata nelle macchine di imbottigliamento, per l'applicazione di capsule ed etichette.

Utilizzo dell'azoto durante l'imbottigliamento

Durante l'imbottigliamento, l'azoto viene utilizzato due volte: in primo luogo per rimuovere l'ossigeno dalle bottiglie vuote e quindi per eliminare i gas di carbonio prima di tappare le bottiglie.

L'aria compressa e l'azoto vengono erogati da un compressore con azionamento a velocità variabile, essiccatore integrato e generatore d'azoto. Inoltre, la famiglia Michel utilizza anche 3 filtri.

Sostituendo l'azoto nelle bottiglie con un generatore mediante un compressore con azionamento a velocità variabile, la famiglia Michel non solo risparmia tempo e denaro ma anche energia.