Il produttore indonesiano di tessuto si affida a compressori centrifughi oil-free

Appena l'azienda tessile Primayudha Mandirijaya Pt. in Indonesia è diventata più automatizzata, il compressore dell'aria al cuore dei suoi processi è diventato sempre più critico. Nel 2012 l'azienda ha acquistato un compressore centrifugo ZH 350+ con pressione di 7 bar e 350 kW per comandare le valvole e i cilindri dei suoi processi di filatura e avvolgimento. La scelta è stata effettuata perché forniva la massima produttività, tramite una pressione affidabile e costante, ed eliminava tutte le tracce di olio dall'aria utilizzata, evitando in tal modo ogni rischio di danni al prodotto.

Compressori oil-free Class 0 Tessile

Produttività costante attraverso pressione costante

L'aria di elevata qualità è essenziale nelle unità tessili integrate, soprattutto se si hanno le dimensioni di Primayudha Mandirijaya Pt., che produce dalle 95.000 alle 120.000 balle di filo all'anno. Sull'avvolgitrice, l'aria compressa viene utilizzata per le giunzioni del filo. Sulle macchine tradizionali di filatura e avvolgimento, l'aria compressa viene utilizzata per per le giunzioni del filo. L'aria compressa svolge un ruolo ancora più importante nei moderni sistemi di filatura con getto d'aria a vertice installati in PT Primayudha. Atlas Copco è stato il primo costruttore a fornire all'industria tessile soluzioni per aria compressa oil-free affidabili e con efficienza energetica che consentono la produzione di filati a una velocità relativamente elevata.


“La pressione costante è l'elemento più importante nella nostra fabbrica, solo i compressori centrifughi Atlas Copco soddisfano le nostre esigenze di pressione e ci forniscono un'elevata produttività.”

Mukesh Garg , Direttore di produzione di Primayudha Mandirijaya Pt.

Il compressore centrifugo ZH 350+ oil-free elimina i rischi

Durante il processo di filatura a getto d'aria il cotone viene fatto ruotare, diventando filato, con aria compressa alimentata attraverso ugelli fini. L'olio nell'aria compressa può ostruire gli ugelli e macchiare il filato, che è a contatto diretto con l'aria compressa. Costose sostituzioni degli ugelli, perdite di produzione e scarto del prodotto sono le conseguenze di tutto ciò.
Il compressore centrifugo 350+ ZH oil-free è conforme alla certificazione ISO 8573-1 Classe 0 (2010). Ciò significa zero rischi di contaminazione, zero rischi di prodotti danneggiati o non sicuri e zero rischi di perdite dovute a tempi di fermo macchina.
Primayudha Mandirijaya Pt. acquistò un'altra unità Atlas Copco, il compressore centrifugo ZH 500+-9, nel novembre del 2013. Fornito come pacchetto plug-and-play, il compressore ZH 500+-9 utilizza l'aerodinamica avanzata per ridurre il consumo di energia nel nucleo e ridurre la caduta di pressione dal radiatore, filtro di ingresso e design ottimizzate delle parti. Permette di risparmiare fino al 7% su un consumo di energia specifico a pieno carico e fino ad un massimo di un altro 9% a carico parziale. La nuova macchina è arrivata nell'aprile 2014.

“Questa nuova macchina ci aiuterà ad aumentare la nostra affidabilità di produzione, garantire la qualità del nostro prodotto e raggiungere il massimo risparmio energetico.”

Mukesh Garg , Direttore di produzione di Primayudha Mandirijaya Pt.