Le nostre soluzioni
Compressori d'aria
Solutions
Prodotti
Compressori d'aria
Apparecchiature accessorie per impianti gas medicale
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Prodotti
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Process Gas and Air Equipment
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Utensili e Soluzioni Industriali
Vacuum solutions

L'attività mineraria di Sydvaranger si affida all'estrema affidabilità del compressore

Assistenza Compressori e gruppi elettrogeni Industria mineraria Compressori lubrificati ad olio Compressori oil-free Essiccatori a sostanza igroscopica con rigenerazione a caldo mediante elettroventilatore Compressori e gruppi elettrogeni

Le temperature invernali nella miniera di ferro di Sydvaranger nell'estremo nord della Norvegia possono scendere anche a -35 °C. Per continuare a operare, la miniera si affida a essiccatori d'aria, compressori rotativi a vite a iniezione di olio e a compressori oil-free Atlas Copco. Sydvaranger aveva 3 motivi principali per scegliere Atlas Copco come proprio fornitore: "affidabilità, costo del ciclo di vita ed efficienza energetica".

La miniera di ferro di Sydvaranger si trova nel lontano nord-est della Norvegia, circa 400 km sopra il circolo polare artico. Einar Berg, consulente minerario senior presso la miniera, spiega come le condizioni atmosferiche siano la sfida più grande: "Le estati sono luminose e calde, ma in inverno possiamo avere temperature fino a -35 gradi."

Essiccatore d'aria BD con sostanza igroscopica, la scelta affidabile per temperature estreme

Le condizioni estreme di temperatura richiedevano la massima affidabilità e portarono alla decisione di usare essiccatori d'aria, compressori rotativi a vite a iniezione d'olio e compressori oil-free Atlas Copco in miniera.

"Sydvaranger Gruve ha scelto gli essiccatori BD per i propri impianti, che forniscono aria pulita e secca con un punto di rugiada garantito di almeno -40 °C" dice Rune Mjørud Hansen, District Manager per Atlas Copco Compressor Technique in Scandinavia. "L'aria compressa è il cuore della produzione, e se l'aria si congela, la produzione viene arrestata."

Investimento in qualità ed efficienza energetica

Arnfinn Mentyjærvi, responsabile della manutenzione presso la miniera, dice che Sydvaranger aveva tre motivi principali per scegliere attrezzature Atlas Copco "affidabilità, costo del ciclo di vita ed efficienza energetica".

"È possibile guardare al prezzo oppure al costo totale", afferma Mentyjærvi. "Abbiamo deciso di investire in qualità. Abbiamo esperienze precedenti di produzione in miniera e sappiamo che si può fare affidamento sulle attrezzature di Atlas Copco e che l'accesso ai ricambi è buono."

L'efficienza energetica è sempre più importante all'interno del settore minerario: " L'accesso all'elettricità non è illimitato e ciò ha spostato l'attenzione su un uso efficiente dal punto di vista energetico".

Mentre i compressori non sono i maggiori consumatori di energia a Sydvaranger Gruve, la riduzione al minimo dei costi di esercizio ha portato a una produttività superiore.

“ Una bassa caduta di pressione e un controllo dinamico con commutazione dipendente dal punto di rugiada era fondamentale. Con il nostro compressore oil-free ZR400VSD controllato in frequenza, che fornisce un controllo accurato della pressione, non è raro raggiungere un risparmio energetico del 35% ”

Arnfinn Mentyjærvi , Responsabile della manutenzione in Sydvaranger

Assistenza 24 ore su 24

Sydvaranger Gruve ha in essere un contratto di manutenzione con Atlas Copco attivo 24 ore al giorno e 20 persone hanno sede sul posto, per eseguire manutenzione, assistenza e riparazioni del carro di perforazione. Einar Berg dice che l'accordo funziona bene. "Abbiamo incontri giornalieri in cui pianifichiamo e adattiamo la manutenzione alla produzione," ha affermato. "Ciò fornisce un'apprezzata flessibilità e ha generato pochissimi problemi".