Aria oil-free senza compromessi per il Kingdomway Group

I compressori a vite oil-free a bassa pressione ZA 6G-300 di Atlas Copco erogano aria compressa pura e affidabile durante il processo di fermentazione nello stabilimento di produzione di integratori nutrizionali del Kingdomway Groûp a Hohhot, Mongolia.

Kingdomway Group, stabilimento di produzione di Hohhot, Mongolia

Il Kingdomway Group, leader mondiale per la fornitura di integratori nutrizionali, opera in quattro impianti di produzione a Xiamen e Hohhot, Mongolia. Per soddisfare le richieste di aria compressa durante il processo di fermentazione, il team addetto alle vendite e all'assistenza tecnica di Atlas Copco ha consigliato l'utilizzo dei compressori a vite oil-free a bassa pressione 16 ZA 6G-300 che consente di mantenere in funzione la linea di produzione di Hohhot senza interruzioni. "La fermentazione è una delle fasi più importanti nella produzione dei nostri additivi chiave, tra cui il coenzima Q10, DHA e ARA per il latte e i prodotti sanitari nutrizionali", ha affermato Jiang, responsabile del sito di Hohhot.

“ Attualmente, Atlas Copco è leader nel settore della tecnologia dei compressori oil-free, che garantisce una produzione sicura e ininterrotta per anni. ”

Mr. Jiang , Responsabile del sito di Hohhot
Sala compressori del Kingdomway Group, stabilimento di produzione di Hohhot, Mongolia

"Dato che sono presenti 16 vasche di fermentazione collegate alla linea di produzione, il pre-filtro, i separatori di umidità e altre apparecchiature possono causare cadute di pressione e perdita dell'aria," ha affermato Leo Yang, agente di vendita senior di Atlas Copco. "Per mantenere la pressione dell'aria in entrata nella vasca di fermentazione a 2-2,5 bar - e tenendo conto di altri processi di produzione e condizioni, abbiamo impostato la pressione di ingresso front-end a 3 bar al fine di mantenere stabile la linea di produzione della fermentazione." La purezza dell'aria compressa è di fondamentale importanza durante il processo di fermentazione. "Quando l'aria compressa entra in contatto diretto con il processo di fermentazione, la purezza dell'aria è vitale. La presenza di tracce di olio anche minime uccide i batteri, contamina il prodotto finale e mette a rischio la salute dei consumatori. Pertanto, il nostro obiettivo è avere aria compressa assolutamente priva di olio", ha sottolineato Jiang. Quale primo produttore ad aver ricevuto la certificazione ISO 8573-1 Classe 0 (2010) per i propri compressori ZA, Atlas Copco ha definito un nuovo standard di purezza dell'aria al 100%. Classe 0 significa zero rischi di contaminazione, zero rischi di prodotti danneggiati o non sicuri, zero rischi di perdite dovute ai tempi di fermo macchina. I compressori ZA inoltre si distinguono per la massima durata e affidabilità. Incorporano la comprovata tecnologia a vite Atlas Copco, refrigeratori in acciaio inossidabile, ingranaggi con specifiche AGMA A4/DIN 5 e sistemi di comando elettrici all'avanguardia, tutti elementi che contribuiscono all'elevata affidabilità generale. Aggiunge Jiang, "Attualmente, Atlas Copco è leader nel settore della tecnologia dei compressori oil-free, che garantisce una produzione sicura e ininterrotta per anni."

Compressori d'aria Produzione alimentare Class 0 smart AIR solutions