Produzione di azoto on site per applicazioni nel settore chimico

“Autoproduzione di gas” significa abbattere i costi operativi ed ottenere notevoli risparmi nella conduzione di un impianto chimico.

Guardando agli sviluppi tecnologici degli ultimi anni, gli sforzi della ricerca sono andati sempre più verso un efficientamento delle realtà produttive e una loro semplificazione operativa.

Con un particolare focus sulla sostenibilità della produzione chimica, si cerca di ridurre gli ulteriori costi ed inquinanti relativi al trasporto di azoto dal produttore al consumatore finale.
L’acquisto di azoto da un fornitore esterno comporta lo stoccaggio all'interno della propria azienda di serbatoi o bombole contenenti il gas allo stato liquido con conseguente gestione onerosa e richiedente particolare attenzione da parte del responsabile di processo.

Da qui nasce la richiesta di molte aziende di valutare l’autoproduzione direttamente in campo a valle dei propri compressori di aria, in grado di essere utilizzati solamente al bisogno e senza doversi dotare di particolari apparecchiature se non un generatore di azoto a setaccio molecolare (carbone molecolare). ...Leggi di più


Generatori di azoto