Atlas Copco amplia la gamma di generatori QAS

24 giugno 2017

Atlas Copco ha ampliato l'intervallo di energia della sua popolare serie di generatori QAS con l'aggiunta del QAS 630. Con il telaio compatto del QAS 500, il QAS 630 è in grado di generare il 20% di energia in più senza un maggiore ingombro. La serie di generatori QAS ampliata offre soluzioni complete, compatte e a basso consumo di combustibile da 14 a 630 kVA, rendendola la scelta preferita per una vasta gamma di applicazioni in tutto il mondo.

“Da quando abbiamo introdotto la nuova linea QAS nel 2007, abbiamo sempre pensato di ampliare la gamma fino a 630 kVA. Oggi abbiamo raggiunto questo obiettivo in maniera assolutamente innovativa, inserendo il nuovo modello nel telaio dell'esistente QAS 500. Il principio guida per la progettazione della gamma si proponeva un modello modulare, compatto e robusto, caratteristiche importanti per il settore del noleggio e complementari al nostro approccio lungimirante.”

Julio Tome, Product Marketing Manager

630 kVA nello stesso telaio del QAS 500

Come gli altri modelli della serie QAS, il QAS 630 vanta un design compatto e robusto in un resistente involucro zincato, che riduce i livelli di rumore e garantisce un funzionamento affidabile. Inoltre, il telaio a prova di perdite riduce al minimo l'impatto ambientale. Il serbatoio del combustibile standard ha una capacità di oltre 900 litri ed è in grado di fornire energia per un intero turno di lavoro a pieno carico. Un serbatoio combustibile opzionale a lunga autonomia può prolungare il tempo di funzionamento fino a 24 ore, a seconda delle esigenze di carico. Per soddisfare le esigenze di frequenti spostamenti e "multi-drop" delle attività di noleggio, il QAS 630 rende facile il trasporto, l'installazione e lo stoccaggio grazie alle sue dimensioni ridotte, al peso bilanciato e al robusto basamento con alloggiamenti per forche integrati. Per mantenere la tradizione dello sviluppo della serie QAS, la facilità di manutenzione è stata una delle priorità nella progettazione del prodotto e nel processo di convalida del cliente. Sportelli ampi e pannelli rimovibili assicurano un'accessibilità eccellente e una rapida manutenzione. I sistemi di filtraggio per impieghi pesanti consentono lunghi intervalli di manutenzione al fine di ridurre ulteriormente i tempi di fermo macchina. Il QAS 630 (630k VA/500 kW ad una potenza principale di 50 Hz) viene fornito con una variante di emissioni, Stage II, ed è conforme alle diverse normative a livello mondiale, incluse quelle dell'Unione Europea. Il QAS 630 dispone dell'avanzato controller Qc4003 facile da utilizzare, con un design "plug-and-play" che consente una configurazione semplice e rapida. Altre caratteristiche includono la possibilità di avviare e programmare la macchina in remoto, e anche di analizzare i dati. Il controller è dotato di un sistema di gestione di potenza che permette di ottimizzare il consumo di combustibile e aumenta la durata dei generatori quando funzionano in parallelo, per formare un impianto mobile o indipendente. Su richiesta è disponibile il Digital AVR. Questo nuovo tipo di controller della tensione consente ai clienti di ridurre le dimensioni del generatore necessario in applicazioni specifiche consentendo di gestire il comportamento transitorio della potenza. Grazie al controllo intelligente della tensione del generatore, è possibile ridurre il consumo di combustibile e i costi di manutenzione e aumentare il ciclo di vita.