Our solutions
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Solutions
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Energy Storage Systems
Compressori
Solutions
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Solutions
Assistenza per le pompe per vuoto

4 fattori da considerare quando si deve scegliere una smerigliatrice angolare

Articles Assembly solutions Grinders & Sanders Material removal tools

Scegli "smart"

La scelta dell'utensile corretto per un lavoro è di fondamentale importanza in qualsiasi applicazione industriale. L'utensile giusto migliorerà l'efficienza dell'operatore, riducendo il costo della manodopera per la produzione di un componente. L'utensile giusto, inoltre, può ottimizzare l'ergonomia dell'operatore ed evitare potenziali lesioni a lungo termine.

Purtroppo, la scelta dell'utensile giusto può risultare difficile. Per la smerigliatura, sono molti i fattori da considerare quando si sceglie la smerigliatrice angolare appropriata. Per fortuna, Atlas Copco dispone di una guida alla scelta della smerigliatrice angolare corretta per qualsiasi applicazione.

Quando si cerca l'utensile migliore per le proprie esigenze, sono 4 le domande fondamentali da porsi:

1. Qual è la fonte di alimentazione disponibile per l'utensile?

Le smerigliatrici pneumatiche sono più piccole, più potenti e durano generalmente più a lungo rispetto ai modelli elettrici. Tuttavia, le smerigliatrici pneumatiche richiedono aria compressa per generare tutta questa potenza. Più potente è la smerigliatrice, maggiore è la quantità di aria necessaria. Ad esempio, per ottimizzare la potenza, una smerigliatrice da 5" o 7" deve disporre di un tubo flessibile dell'aria da almeno ½". Se questo tipo di erogazione di aria non è disponibile, l'elettricità è solitamente più accessibile e una smerigliatrice elettrica potrebbe rivelarsi un'alternativa adatta.

2. Quanto tempo l'operatore utilizzerà l'utensile quotidianamente?

Occorre considerare l'efficienza e l'ergonomia. Se gli operatori utilizzano l'utensile per un periodo di tempo prolungato tutti i giorni, è preferibile utilizzare un utensile pneumatico che massimizzi potenza ed ergonomia. Un motore pneumatico genera una potenza significativamente maggiore rispetto a un modello elettrico di dimensioni paragonabili. Per questo motivo, la smerigliatrice pneumatica media da 5" o 7" è molto più piccola e leggera rispetto a una versione elettrica che genera una potenza equivalente. L'uso di una smerigliatrice pneumatica più leggera per un periodo di tempo prolungato può ridurre le sollecitazioni sulle articolazioni che, nel tempo, possono causare lesioni.

Inoltre, un altro fattore da considerare, è il rumore di una smerigliatrice pneumatica significativamente più elevato rispetto a una smerigliatrice elettrica; pertanto, per ottenere tutti i vantaggi ergonomici della versione pneumatica, assicurati che gli operatori indossino una protezione acustica adeguata.

3. Quanto spazio è disponibile per l'utensile?

Se l'operatore dispone di un ampio spazio aperto in cui lavorare, è possibile utilizzare una smerigliatrice da 7" più grande per massimizzare l'efficienza. Tuttavia, se il componente su cui lavora presenta angoli, curve o spazi ristretti, è più vantaggioso un utensile più piccolo che consenta una maggiore manovrabilità o una smerigliatrice più lunga.

In spazi ristretti, le smerigliatrici pneumatiche più piccole sono preferibili agli elettroutensili più grandi.

4. Qual è l'orientamento?

Quando si esegue la smerigliatura su una superficie piana, è possibile sfruttare il peso dell'utensile. L'operatore può utilizzare il peso per esercitare pressione sulla mola riducendo così lo sforzo. Ma, nel caso di applicazioni verticali o che costringono gli operatori ad allungarsi eccessivamente, il peso dell'utensile diventa un problema.

Per le applicazioni in piano che non implicano sollecitazioni eccessive per gli operatori, le smerigliatrici elettriche o pneumatiche più grandi possono essere l'ideale. Al contrario, per applicazioni più impegnative, è preferibile una smerigliatrice pneumatica più piccola da 4" o 5".

Hai una domanda sulle smerigliatrici angolari?

Desideri maggiori informazioni sulle smerigliatrici angolari Atlas Copco? Contattaci oggi stesso per una dimostrazione.