Our solutions
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Solutions
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Energy Storage Systems
Compressori
Solutions
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Solutions
Assistenza per le pompe per vuoto

Bilanciate facilmente la vostra linea di assemblaggio con una potente combinazione di hardware e software

Error Proofing Articles Assembly solutions Productivity

Assemblaggio semplificato grazie alla combinazione hardware-software

Oggigiorno, l'industria manifatturiera richiede una notevole flessibilità. Nuovi prodotti con diverse varianti vengono sviluppati costantemente, con un aumento significativo della complessità delle operazioni di assemblaggio.

Ecco alcune domande che possono rivelarsi utili:

  • Cosa succede quando si aggiungono o si rimuovono delle varianti?
  • Che ne pensate di una singola linea di assemblaggio che produca più tipi di prodotto, ciascuno con un numero di varianti uniche?
  • Con quale facilità gli utensili di assemblaggio e le attrezzature possono essere spostati o ridistribuiti per tenere conto di queste modifiche?

Il tradizionale sistema di utensili di assemblaggio cablati è costituito da un controller, un cavo e l'utensile stesso. Nelle applicazioni di assemblaggio a volume elevato, ogni utensile presente sulla linea di assemblaggio è solitamente dedicato a un'unica operazione.

Quando il volume di varianti di prodotti nella linea diventa troppo impegnativo per un singolo utensile, ciò richiede in genere l'implementazione nella stazione di un utensile e di un sistema aggiuntivi.

Grazie al Power Focus 6000, un controller è in grado di gestire più utensili cordless, ciascuno dei quali esegue contemporaneamente la propria operazione di serraggio su un singolo controller grazie al nostro concetto esclusivo di "stazione virtuale".

Emersione dei costi nascosti

Consideriamo il costo effettivo di un sistema aggiuntivo. Oltre alle spese di capitale per l'utensile, il controller e il cablaggio, occorre tenere conto di alcuni costi di integrazione "nascosti" che non sono sempre considerati in anticipo. Ad esempio:

- La manodopera per montare fisicamente l'hardware del controller vicino alla linea di assemblaggio

- La realizzazione di collegamenti elettrici e connessioni di rete

- La configurazione manuale del sistema per eseguire l'operazione desiderata.

Questi sono solo alcuni dei fattori.

Atlas Copco può contribuire a rendere il processo di bilanciamento più semplice ed efficiente, grazie al proprio pacchetto completo hardware/software per sistemi di serraggio. Tramite Power Focus 6000, un controller può gestire più utensili cordless, ognuno dei quali esegue contemporaneamente la propria operazione di serraggio su un unico controller grazie al nostro concetto esclusivo di "stazione virtuale".

"Che vantaggi posso derivarne?"

Meno elementi hardware per l'utilizzo degli attrezzi e maggiore versatilità degli utensili cordless connessi in più sedi. Le stazioni virtuali possono ridurre significativamente i requisiti di installazione e consentire di risparmiare sui costi se un utensile deve essere aggiunto o ridistribuito.

Cosa accade agli aggiornamenti delle configurazioni quando cambiano i requisiti per l'assemblaggio? La programmazione remota tramite l'HMI integrata del controller Power Focus 6000 offre il controllo di tutti gli utensili in rete senza mai toccare il sistema.

Per una gestione più avanzata delle impostazioni e delle versioni software, il software ToolsTalk 2 offre la programmazione offline e una libreria di configurazioni gestita dall'utente che consentono di apportare modifiche in modo rapido ed efficiente semplicemente premendo un pulsante, da qualsiasi punto della rete dello stabilimento.

Desideri maggiori informazioni su ciò che Atlas Copco può fare per il bilanciamento hardware-software nella linea di assemblaggio? Hai domande su Power Focus 6000? Contattaci oggi stesso per una dimostrazione.