Produttività migliorata del 73%

La produzione “corretta al primo tentativo” è aumentata in un anno dal 92,5% al 98%, attraverso un processo strutturato di
analisi dei dati. Il conseguente aumento di produttività è dovuto a un numero minore di interventi di recupero, a una migliore qualità
del prodotto finale e alla massimizzazione del tempo di funzionamento sulla linea di assemblaggio. Questi sono solo alcuni dei
numerosi vantaggi offerti da un software intelligente di monitoraggio e analisi processi, come ToolsNet di Atlas Copco, che rivoluziona le capacità di monitoraggio, documentazione, analisi e miglioramento dei processi di assemblaggio.
I problemi sono individuati e corretti attraverso un controllo sistematico e regolare delle applicazioni “not OK” più frequenti –
analizzando le curve di serraggio, le velocità delle varie fasi, le finestre di monitoraggio.

  • Smart Connected Assembly Whitepaper 5 MB, PDF