Lavorare in modo più intelligente, migliorarsi continuamente, aumentare le competenze

10 dicembre 2015

Boliden Tara Mines è senza dubbio un esempio dell'impatto positivo che la formazione sistematica degli operatori delle attrezzature e del personale addetto alla manutenzione può avere sull'efficienza. La soddisfazione è talmente elevata che la formazione è diventata un elemento fondamentale della strategia aziendale. Boliden Tara Mines a Navan, Irlanda, produce piombo e zinco da quasi 40 anni, e negli ultimi tempi ha affrontato molte delle classiche sfide di una miniera sotterranea che sta diventando sempre più vecchia e profonda

Rendendosi conto della necessità di adattare le sue attività per affrontare queste sfide, il team di gestione ha preso due principali decisioni strategiche. Il primo passo è stato quello di ristrutturare l'organizzazione orientandosi verso un concetto basato su "una miniera", invece del precedente concetto "a tre aree", ciascuna con il suo team autonomo di perforatori. Il secondo è stato quello di intensificare il programma di formazione del personale al fine di aumentarne le competenze, lavorare in modo più intelligente e creare un clima di continuo miglioramento. Atlas Copco, che fornisce a Boliden Tara Mines le attrezzature estrattive, è stata scelta come partner della miniera per lo sviluppo delle attività di formazione. Mike Lowther, responsabile delle attività di estrazione mineraria, sostiene che la nuova direzione era essenziale per massimizzare efficienza e flessibilità.

“Più ci addentriamo nella miniera, più pesante diventa la logistica", afferma. "Non possiamo fare nulla per quel che riguarda i tassi di cambio, i prezzi dei metalli o il grado di qualità dei depositi di minerali, ma possiamo controllare il livello di efficienza della nostra attività e i nostri costi. La mineralizzazione ha un valore solo se l'attività estrattiva è redditizia; per ottenere dei minerali, la miniera deve essere economicamente produttiva.”

Mike Lowther, Responsabile delle attività di estrazione mineraria

Attenzione posta sulla multi-competenza

Work smarter, improve continuously, enhance skills

Nel corso degli anni, la direzione della miniera ha sottolineato l'importanza di migliorare le competenze e ha collaborato a stretto contatto con i sindacati locali del settore per raggiungere questo risultato. Questo lavoro si è ora spostato verso una fase più intensiva, che vede un gruppo sempre più numeroso di operatori e addetti alla manutenzione con diverse aree di competenza partecipare al programma di formazione con i simulatori dei carri di perforazione di Atlas Copco. La multi-competenza si concentra sulla formazione dei minatori affinché possano utilizzare gruppi di macchine con funzionalità simili, come i bullonatori e i carri di perforazione per la produzione sotterranea di Atlas Copco. Il primo programma di formazione si è tenuto nel 2013 ed è stato un successo immediato. Il secondo è stato organizzato all'inizio di quest'anno e, anche in questo caso, i risultati sembrano avere un impatto ancora più forte sulle operazioni. In preparazione al corso del 2015, la miniera e Atlas Copco hanno creato un forte team di progetto guidato da Seán Gilmore, Coordinatore delle attività di formazione a Boliden Tara Mines, supportato da Damien Healy, Service Manager di Atlas Copco in Irlanda. Gilmore ha assunto il ruolo determinante di programmatore della simulazione, assicurandosi che tutte le attività di preparazione fossero state correttamente portate a termine prima della consegna del simulatore. Un sostegno importante è stato fornito anche dal reparto IT ed elettrico della miniera.


Leggi la storia completa su Mining & Construction online.


Bullonatura Consolidamento rocce Perforazione Carri di perforazione Attività Estrattive Training Bullonatori Service Carri di perforazione da galleria Coltivazione sotterranea