Un laboratorio di test per ascensori grandi altezze sarà costruito in una miniera di calcare finlandese.

L'azienda produttrice di ascensori Kone Oyj sta conducendo lavori di scavo presso la miniera di calcare di Tytyri per la costruzione di un laboratorio di test. La miniera di calcare di Tytyri si trova a Lohja, nel sud della Finlandia.

È in corso lo scavo del pozzo di prova per i test sugli ascensori destinati a edifici di media e grande altezza. Le dimensioni laterali del pozzo sono di 10 x 10 metri e dal livello del suolo supera i 100 metri di profondità. La durata totale del progetto andrà da luglio 2014 a ottobre 2015, nel corso della quale saranno perforati circa 34.000 metri totali. L'azienda incaricata del progetto è Lemminkäinen Infra Oy. All'inizio del progetto, è stato scavato un foro pilota di circa due metri di diametro in direzione verso l'alto utilizzando il metodo Alimak. Con questo metodo l'attrezzatura di risalita perforazione pozzo verticale con foro pilota procede lungo una rotaia dentata installata sulla parete del pozzo. L'ascensore è dotato di una piattaforma di lavoro coperta e la perforazione viene eseguita con una macchina a funzionamento manuale.

Una volta completato il foro pilot, è iniziata l'espansione del pozzo verso il basso. Sono stati utilizzati due carri di perforazione, uno dei quali è il FlexiROC T20 R dotato di una perforatrice da roccia COP 1140. Saranno perforati 19 fori da 645 millimetri in un unico schema di sbancamento insieme a fori per bulloni praticati nella parete. Il carro utilizza aste di perforazione SR 28. Una volta completato lo schema di sbancamento, le aste di perforazione verranno sollevate. Verrà eseguito il brillamento e una volta sgomberato il pozzo dalle rocce, le aste di perforazione verranno calate di nuovo nel pozzo per la fase successiva. Una fase di perforazione richiede circa 16 ore e vengono eseguiti due, tre o anche quattro brillamenti a settimana. Il lavoro di scavo del pozzo procede tre metri alla volta. Poiché è presente un tunnel al di sotto del pozzo, il fondo dello stesso non può essere raggiunto dalle aste di perforazione poiché rischiano di crollare nel tunnel. Invece, la sezione finale verrà perforata dal basso verso l'alto utilizzando carri di perforazione per fori lunghi. Il FlexiROC T20 R è il secondo più piccolo dei membri della famiglia di carri di perforazione Atlas Copco. È anche disponibile con slitta corta, particolarmente adatta alla perforazione in spazi ristretti. Il carro ha una gamma di fori di 38-64 mm ed è dotato di controllo a distanza completo.

Ingegneria civile FlexiROC T20 R