APTS e Atlas Copco Rental uniscono le forze nel progetto GNL Wheatstone

20 aprile 2016

Anversa, Belgio, 20 aprile 2016: ad Ashburton North, 12 km a ovest della cittadina di Onslow, nell’Australia Occidentale, è in via di realizzazione il progetto GNL Wheatstone, costituito da due linee di produzione di gas naturale liquefatto, un impianto di lavorazione del gas nazionale (DOMGAS) e una struttura per la lavorazione dei condensati, oltre a infrastrutture di supporto, per lo stoccaggio dei prodotti, il caricamento dei medesimi (PLF, Product Loading Facility), lo scarico dei materiali (MOF, Material Offload Facility) e altre attività.

La materia prima, vale a dire il gas, proverrà dai giacimenti situati al largo della costa nord-occidentale del Bacino di Carnarvon, nell’Australia Occidentale. Il gas in ingresso verrà lavorato presso l’apposita piattaforma, quindi consegnato tramite un gasdotto sottomarino al punto di approdo di Ashburton North. Il progetto Wheatstone avrà inizialmente una capacità produttiva pari a 8,9 milioni di tonnellate di GNL all'anno.

“Atlas Copco è il fornitore preferenziale di APTS grazie alla sua costante affidabilità e al suo impegno a lungo termine per fornire attrezzature di alta qualità. Per APTS, la sinergia con i suoi valori chiave e il suo comportamento etico sono importanti, in quanto consentono ai team di collaborare in modo produttivo per realizzare progetti chiave nel settore dell’industria australiana."”

Chris Newbound, Direttore generale operativo di APTS

APTS (Australian Pressure Testing Service) offre innovativi servizi tecnici e di prova orientati ai clienti, ed è il principale fornitore australiano di servizi di supporto avanzati per ingegneria e prove non distruttive (NDT, Non Destructive Testing) di tenuta alla pressione idrostatica e pneumatica, come servizi per scambiatori calore, prova di temuta dell’elio, serraggio a coppia di bulloni, tensionamento, pulizia chimica, lavaggio con petrolio e gestione delle flange. APTS è un’azienda di proprietà australiana con filiali nell’Australia Occidentale, nel Queensland e nel Territorio del Nord.

APTS è stata coinvolta nelle prove di tutte le tubazioni associate alla struttura di carico dei prodotti (PLF), costituita da un molo lungo 1,4 km e dalla relativa rastrelliera portatubi. Lo scopo di fornitura includeva una serie di estensive prove pneumatiche, la più ampia delle quali ha coinvolto un volume complessivo di prova di ben 1204,31 m3 (ambiente) a una pressione di 34 bar, la cui pressurizzazione ha richiesto 40.947 m3 o 1.446.030 scfm.

Atlas Copco Rental Australia aveva già collaborato con APTS nell’ambito di vari progetti precedenti; il team ingegneristico è stato quindi coinvolto nelle valutazioni per lo sviluppo di un pacchetto su misura per il progetto del molo in questione. Gli obiettivi del progetto richiedevano l’erogazione del massimo volume possibile di aria compressa a un punto di rugiada in pressione (PDP, Pressure Dew Point) di -40 gradi e a una pressione di 34 bar. Per raggiungere tale obiettivo, Atlas Copco Rental Australia ha utilizzato la flotta a noleggio disponibile nell’Australia Occidentale, consegnando due impianti separati con una pressione regolata di 34 bar, che confluivano in un collettore comune.

Sono stati forniti compressori diesel a iniezione di olio ad alta pressione XRVS 1250, XRVS 1350 e XRVS 1000, essiccatori ad assorbimento SD 180, un booster 7T, un booster B4, gruppi di filtri, tubi flessibili e regolatori di pressione. L’ampiezza del progetto ha richiesto la presenza a tempo pieno di due operatori provenienti da Karratha per mettere in servizio i due impianti, garantire il loro funzionamento ininterrotto durante la prova ed eseguirne lo smantellamento in loco. Per soddisfare le rigorose normative in vigore nella sede dell’Australia Occidentale (WA, Western Australia), tutte le apparecchiature erano dotate di valvola di pressione, serbatoio a pressione, dispositivi antincendio, registrazione e certificazione dei tubi flessibili.

Tutta l’aria compressa doveva soddisfare la norma ISO 8753.1, classe di purezza 1. Il cliente di APTS aveva predisposto un programma di prove serrato per rispettare le scadenze del progetto, e richiedeva il funzionamento affidabile e continuo delle apparecchiature, 24 ore su 24. La scelta di Atlas Copco Rental come partner in questo progetto ha garantito ad APTS la serenità necessaria per soddisfare le attese del cliente.

Per ulteriori informazioni, contattare:


Atlas Copco è un'azienda leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni sostenibili per la produttività industriale. Il Gruppo è fornitore di compressori innovativi, espansori e sistemi di trattamento dell'aria, attrezzature per ingegneria civile e mineraria e per il settore delle costruzioni, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. I prodotti sviluppati da Atlas Copco mirano alla produttività, all'efficienza energetica, alla sicurezza e all'ergonomia. Fondata nel 1873, con sede principale a Stoccolma (Svezia), l'azienda vanta una presenza mondiale in oltre 180 Paesi. Nel 2015, Atlas Copco ha registrato un fatturato di 102 miliardi di corone svedesi (11 miliardi di Euro), con un organico di oltre 44.000 dipendenti.


Specialty Rental, una divisione della business area Costruzioni e Strade di Atlas Copco, offre soluzioni di noleggio temporaneo per la produzione di aria compressa, azoto, vapore ed energia a clienti di diversi segmenti industriali in tutto il mondo. I servizi di noleggio specializzati vengono offerti con diversi marchi. La direzione della divisione ha sede a Houston, USA.