L'aria compressa di Atlas Copco Rental rende più sicura un'implosione nella baia di San Francisco

Houston, USA, 7 dicembre 2015: i compressori d'aria oil-free di Atlas Copco Rental creano un ammortizzatore subacqueo durante l'implosione di un molo. La baia di San Francisco è un habitat ecologico di rilievo in California; ha quindi destato non poche preoccupazioni l'uso di termini quali "esplosivi" e "implosione" durante l'esame delle modalità di demolizione di 21 moli del San Francisco - Oakland Bay Bridge, risalenti a 80 anni fa.

24 novembre 2015

L'implosione condotta il 14 novembre era stata progettata per provare la strategia della cortina di bolle. L'implosione è stata completata con successo sul molo E3, il più grande dei moli (l'equivalente di un edificio di cemento di cinque piani). Il contraente generale Kiewit/Manson era incaricato dell'operazione con l'uso dei compressori oil-free Atlas Copco Rental da 1.600 cfm per l'alimentazione di aria a piena capacità alla cortina di bolle di contenimento dei colpi. Blake Gearhart, Vice President of Operations West per Atlas Copco Rental North America, ha sottolineato che i compressori sono omologati dal California Air Resource Board (CARB).

“Kiewit/Manson è una società socialmente responsabile e necessitava di compressori d'aria diesel. Siamo stati una scelta ovvia poiché i nostri compressori sono omologati CARB.”

Blake Gearhart

Brian Ford, Responsabile area vendite di Atlas Copco Rental con sede a Livermore, California, ha dichiarato che la formazione di una flotta così numerosa di compressori da 2.670 m³/h (1.600 cfm) per un intervento non è un'impresa di poco conto.

“Eravamo certi di essere in grado di fornire ciò che occorreva loro... Disponiamo della più grande flotta di compressori d'aria 100% oil-free, alimentati a gasolio e ammessi dal CARB nel Nord America.”

Brian Ford

Ford ha dichiarato che i modelli di Atlas Copco Rental per grandi volumi erano particolarmente adatti per questo progetto, delicato dal punto di vista ambientale, in quanto immettono nell'acqua aria oil-free al 100%. Come ulteriore misura di sicurezza, la base di ciascun compressore assicura il contenimento dei fluidi. Il giorno della dimostrazione, tutti gli occhi erano puntati sul molo 3. L'evento è stato trasmesso dal vivo in televisione e in streaming online. I compressori hanno mantenuto la cortina di bolle d'aria senza alcun problema.

“Questa implosione ha rappresentato il culmine di anni di preparazione e pianificazione in stretta collaborazione. La combinazione di scienza, tecnologia, ingegneria e cura per l'ambiente ha una valenza storica.”

Leah Robinson-Leach, Portavoce del dipartimento dei trasporti della California per il progetto Bay Bridge

Per sei secondi, una sequenza di brillamenti di 600 cariche esplosive ha percorso la struttura, fratturandone il cemento armato, che è collassato all'interno della base a nido d'ape del molo, situata sotto il fondale della baia. L'implosione non ha lasciato detriti da recuperare, salvo le coperture di brillamento che galleggiavano nella schiuma, posta sopra la struttura come ulteriore precauzione contro eventuali detriti proiettati dalle esplosioni.

“Gli studi iniziali, compresi tre giorni di osservazioni ininterrotte dopo i brillamenti, indicano l'assenza di lesioni o decessi della fauna acquatica.”

CalTrans

“Questo metodo ha dimostrato di essere il più economico ed ecologico.”

Brian Maroney, Responsabile tecnico del Bay Bridge

Il buon esito della dimostrazione dei brillamenti nella baia permetterà ora di utilizzare tale metodo per altri moli, che sono tutto ciò che rimane del Bay Bridge dopo la costruzione di un nuovo tronco stradale sospeso fra San Francisco e Oakland.


Per ulteriori informazioni, contattare


Atlas Copco è leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la produttività sostenibile. Il Gruppo è in grado di fornire ai suoi clienti compressori innovativi, soluzioni per il vuoto e sistemi di trattamento dell'aria, attrezzatura per ingegneria civile e miniere, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. Atlas Copco sviluppa prodotti e servizi che si basano su produttività, efficienza energetica, sicurezza ed ergonomia. Fondata nel 1873, la società ha sede principale a Stoccolma, Svezia, e vanta una presenza mondiale in oltre 180 Paesi. Nel 2015, Atlas Copco ha registrato un fatturato di 102 miliardi di corone svedesi (11 miliardi di euro) con un organico di più di 43.000 dipendenti.


Specialty Rental è una divisione della business area Costruzioni e Strade di Atlas Copco. Offre soluzioni di noleggio temporaneo per la produzione di aria compressa, azoto, vapore ed energia a clienti di diversi segmenti industriali in tutto il mondo. I servizi di noleggio specializzati vengono offerti con diversi marchi. La sede principale della divisione è ubicata a Houston, USA.