Test del sistema di un'unità FPSO con N2 - Atlas Copco Italia
Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Power Technique
Soluzioni
Prodotti
Power Technique
Sistemi di accumulo di energia
Specialty Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Flotta noleggio
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Test del sistema di un'unità FPSO con N2

1 luglio 2020

Prima che l'attrezzatura possa uscire in mare e affrontare le difficili condizioni delle applicazioni offshore, deve essere testata attentamente. A causa della crescente complessità delle attrezzature offshore e delle più severe normative sulla sicurezza, è fondamentale che le attrezzature siano in grado di operare senza problemi

Una nuova collaborazione con Remazel Engineering

Remazel Engineering S.p.A. vanta oltre 50 anni di esperienza ed è leader di mercato nella progettazione e costruzione di attrezzature e macchinari per i settori Oil & Gas ed energetico. Le soluzioni di progettazione avanzata di Remazel Engineering e la vasta esperienza di produzione consentono di progettare e implementare le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze del cliente.

Test del sistema FPSO

Un FPSO (Floating Production Storage and Offload) è un'unità galleggiante utilizzata dal settore Oil & Gas offshore per la lavorazione di idrocarburi e lo stoccaggio di petrolio. In genere, si trova sullo scafo di una petroliera convertita. Riceve i fluidi, come il greggio, autonomamente dalle piattaforme o dai serbatoi vicini, li elabora, compresa la raffinazione iniziale, e immagazzina il petrolio fino a quando non può essere scaricato su una autocisterna. Per testare i sistemi di stoccaggio programmati per l'installazione su un'unità FPSO, è necessario utilizzare azoto.

Attrezzature Atlas Copco Rental utilizzate per il lavoro:

  • Generatore di azoto NGM 280
  • Compressore GA 55VSDFF

La nostra attrezzatura è stata utilizzata per una durata di due mesi per generare azoto in loco al fine di testare i sistemi per i quali è prevista l'installazione su un'unità FPSO. L'NGM 280 è in grado di erogare un flusso di 280 Nm³/ora al 95% di purezza e una presa d'aria di 10 bar. Il suo principio di funzionamento si basa sulla separazione dell'aria mediante membrana.

Fare clic qui per ulteriori informazioni sulla produzione di azoto in loco con Atlas Copco Rental:

In Atlas Copco trasformiamo idee industriali in vantaggi per le aziende fin dal 1873. Dando ascolto ai nostri clienti e conoscendo a fondo le loro esigenze, creiamo valore e innovazione tenendo ben in mente il futuro.Le grandi idee rafforzano lo sviluppo sostenibile. In Atlas Copco Specialty Rental, collaboriamo con i nostri clienti per installare soluzioni temporanee all'avanguardia per aria, flusso, vapore e azoto. I nostri esperti hanno conoscenze approfondite delle applicazioni e delle attrezzature. Comprendiamo le esigenze dei nostri clienti e siamo in grado di fornire una soluzione totale per qualsiasi settore industriale, sia in casi di emergenza sia per progetti programmati. Siamo una divisione della business area Power Technique, con sede a Boom, in Belgio, e offriamo soluzioni di noleggio specializzate con diversi marchi in tutto il mondo.