Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Soluzioni
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Sistemi di accumulo di energia
Atlas Copco Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

7 domande che le società di noleggio dovrebbero porsi prima di acquistare un nuovo motocompressore

Investendo in un nuovo compressore per l’attività di noleggio?

Prenota una consulenza gratuita con uno dei nostri esperti

Come scegliere il compressore migliore per la tua flotta a noleggio?

Gestisci una società di noleggio di attrezzature e devi decidere quale compressore prendere all'interno della flotta? O forse ti affidi spesso ad attrezzature a noleggio per gestire la tua attività e desideri sapere cosa cercare? In entrambi i casi, potresti non essere a conoscenza del fatto che non tutti i motocompressori sono ugualmente adatti al noleggio.

La tua redditività può trarre vantaggio anche dalla scelta del compressore giusto: scegli il modello che ti permette di ottenere il massimo utilizzo al miglior prezzo di noleggio. Queste 7 domande ti aiuteranno a scegliere il prossimo compressore per la tua flotta a noleggio.

1. Qual è il tasso di utilizzo potenziale del compressore?

Un compressore che può funzionare con diverse impostazioni di pressione può essere utilizzato per varie applicazioni. Di conseguenza il tasso di utilizzo della macchina aumenta e si traduce in un investimento più ridotto, una flotta più piccola e un ritorno sugli investimenti più rapido.

Quindi, invece di riempire il cantiere di compressori da 10 bar, 12 bar e 14 bar, è possibile acquistare un solo modello in grado di gestire tutte queste impostazioni di pressione e aiutare quell’azienda di sabbiatura e quel cliente che utilizzano utensili portatili a 8 bar.

Molti compressori presenti sul mercato sono a doppia pressione, il che significa che è possibile configurarli su due impostazioni. Ma i compressori più avanzati sono dotati di regolazione elettronica della pressione, grazie alla quale l'operatore può impostare facilmente la pressione richiesta sul controller di bordo del compressore. E questo ci porta al punto successivo. 

Ulteriori informazioni sulla regolazione elettronica.

2. Il compressore è facile da utilizzare?

Il tuo compressore a noleggio sarà gestito da diverse persone, per cui è importante che la configurazione sia semplice e il funzionamento sicuro. Prova a utilizzare i controller dei compressori che decidi di valutare, verifica la facilità di utilizzo e la durata.

D'altra parte, il controller deve proteggere il compressore dall’utilizzo improprio. Le impostazioni avanzate e gli istogrammi non devono essere accessibili senza una chiave di servizio, per evitare che i clienti che noleggiano manomettano le impostazioni principali della macchina.

Ulteriori informazioni sui controller digitali.

3. Quanto è digitale il tuo compressore?

Un compressore digitale ha più funzioni di un controller. È capace anche di inviare le informazioni della macchina nel cloud. Una volta online, è possibile seguire le prestazioni del compressore, il consumo di carburante e le ore di funzionamento, dati che possono essere di aiuto per la fatturazione. La digitalizzazione riguarda anche elementi di base come un codice QR sulla macchina che consente di accedere alle informazioni di servizio da qualsiasi dispositivo.

La tua flotta di compressori è aumentata? Allora potresti essere interessato alla telematica. Funzioni come quella di geofence ti aiutano a tenere traccia del compressore, gli indicatori di prestazioni e le funzionalità di reporting ti avvisano dell’intervento di manutenzione in arrivo e degli allarmi. Le impostazioni più avanzate consentono anche di spegnere e bloccare la macchina da remoto.

Ulteriori informazioni sulla telematica.

4. Il tuo compressore è veramente portatile?

Nel settore edile, una macchina con un peso inferiore a 750 kg ha un importante vantaggio. Al di sotto di quel peso un compressore può essere trainato da una normale autovettura senza la necessità di una patente speciale. Le piccole aziende che noleggiano saranno sempre alla ricerca di una macchina che offra le prestazioni migliori al di sotto di quel peso. I motocompressori elettrici più efficienti erogano fino a 7 m³/min (237 cfm) di aria compressa.

E anche quando hai bisogno di un flusso maggiori, alcuni compressori hanno un ingombro più ridotto e compatto e sono più facili da trasportare rispetto ad altri. Dai un'occhiata ai diversi carri, alle barre di traino e all'omologazione per la circolazione stradale in vigore nel tuo paese. Se la macchina necessita di sollevamento per il trasporto, quella con un solo punto di sollevamento è la scelta migliore. Per i compressori e i booster di dimensioni molto grandi, puoi risparmiare parecchio denaro se la macchina si adatta a un normale autocarro.

5. Siete pronti per le norme sulle emissioni in continua evoluzione?

Hai già dei compressori elettrici nella tua flotta? Sempre più clienti che noleggiano hanno una fonte di energia elettrica in cantiere o utilizzano le loro attrezzature in zone a basse emissioni. I motocompressori elettrici combinano il vantaggio di essere privi di emissioni con livelli di rumorosità inferiori rispetto ai motori diesel; entrambi parametri importanti nelle aree urbanizzate. In più, i motori elettrici offrono un'eccellente efficienza energetica, il che significa che un compressore di piccole dimensioni può offrire prestazioni più elevate rispetto a un'unità diesel.

Ovviamente molti clienti richiedono ancora l'autonomia di un compressore diesel. Un numero crescente di aziende preferisce noleggiare piuttosto che acquistare a causa delle normative sulle emissioni in continua evoluzione. In particolare, le aziende che si occupano di gestire un modello di business basato su progetti e che operano in varie sedi, potrebbero voler evitare di investire nel materiale da costruzione. L'Europa sta attualmente inserendo la norma sulle emissioni più restrittiva al mondo, la Stage V. Quando acquisti un nuovo compressore per la flotta a noleggio, assicurati che sia sempre conforme alla normativa sulle emissioni più restrittiva del tuo mercato, per assicurarti di poter servire tutti i clienti, ora e negli anni a venire.

Maggiori informazioni sulla normativa Stage V per i compressori

Scoprite se avete bisogno di un compressore diesel o elettrico

6. Quanto velocemente è possibile eseguire la manutenzione del compressore?

Il compressore dovrà essere in grado di sopportare parecchie difficoltà, quindi è meglio che la struttura sia resistente. Nel caso in cui siano necessari interventi di manutenzione e riparazione, è bene avere a disposizione una fitta rete di tecnici dell'assistenza e delle parti di ricambio facilmente raggiungibili.

Il tempo (di attività) è denaro
, quindi anche la manutenzione preventiva dovrebbe essere rapida e facile da completare. I filtri spin-on, i punti di manutenzione facilmente accessibili e i componenti standardizzati rendono la vita molto più semplice. Se il codice QR sulla macchina, menzionato al punto 3, consente di accedere con un semplice clic alle parti di ricambio, il gioco è fatto.

7. Qual è il valore di rivendita del tuo compressore?

Infine, ma non la meno importante, è opportuno considerare il valore di rivendita del vostro compressore alla fine della sua vita. Accanto alla scelta di un marchio affidabile e alla cura della macchina, è anche possibile controllare le funzioni che aiuteranno il compressore a resistere alle intemperie in condizioni difficili.

Una è la cofanatura del compressore. La cofanatura è trattata con vernice resistente alla corrosione? O meglio ancora, è in polietilene, il meglio che si possa ottenere in termini di resistenza e durata? Allora il compressore sembrerà nuovo di zecca anche dopo anni. Alcuni produttori di compressori acquistano persino attrezzature usate. A volte è anche possibile aggiungere termini di riacquisto predefiniti al contratto quando si acquista un nuovo compressore.

Scopri le nostre attrezzature usate di qualità.

Sia che stai noleggiando a piccoli appaltatori o supportando progetti oil & gas su più ampia scala, comporre con attenzione la propria flotta di compressori influirà su costi di investimento, percentuale di utilizzo e, in ultima analisi, ritorno degli investimenti. Ma andando oltre queste considerazioni finanziarie, la qualità e l'affidabilità delle attrezzature che offri si rifletteranno sul tuo nome e sulla tua reputazione. Il modo migliore per offrire un servizio eccezionale ai clienti che noleggiano è scegliere un fornitore di compressori che faccia lo stesso.

Per saperne di più su:

Impostare la pressione sul controller Xc2003
Regolazione elettronica della pressione

Vorrei conoscere la regolazione elettronica della pressione.

Controller Xc4004 con allarme visibile
Controller digitali

Desidero saperne di più sui controller digitali.

FleetLink per compressori
Telematica

Desidero saperne di più sulla telematica.

Compressore Stage V
Stage V per i compressori

Maggiori informazioni sulla normativa Stage V per i compressori.

green e air H250 VSD electric compressor icon
Compressori diesel o compressori elettrici?

Desidero saperne di più sui compressori elettrici.

I clienti che hanno visualizzato questo post hanno anche visualizzato: