Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Soluzioni
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Sistemi di accumulo di energia
Atlas Copco Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Come funziona una torrefaro a energia solare?

23 settembre 2021

Le torrifaro a energia solare stanno diventando una potente alternativa alle torrifaro a motore diesel. La nuova generazione di torrifaro a energia solare consente di ridurre le emissioni di CO2 sfruttando allo stesso tempo la funzionalità di un modello tradizionale. Una torrefaro a energia solare portatile rappresenta infatti una soluzione più sostenibile che offre efficienza ed elevate prestazioni. In questo modo gli utenti finali possono operare nel rispetto dell'ambiente osservando le normative sulle emissioni di CO2 e sulla rumorosità.

 

La luce del sole rende tutto questo possibile. Su questo si basano gli impianti di illuminazione a energia solare. Tuttavia, come funziona una torrefaro a energia solare? 

Una torrefaro solare portatile è dotata di un sistema di accumulo integrato

Le torrifaro a energia solare catturano l'energia emessa dal sole grazie a pannelli fotovoltaici. In genere, questi sono installati nella torrefaro a energia solare portatile. L'energia catturata passa attraverso l'inverter e viene immagazzinata in un banco batteria sotto forma di corrente continua. Sì, le torrifaro a energia solare sono in grado di immagazzinare energia durante il giorno per utilizzarla successivamente!

 

L'energia trattenuta nelle batterie alimenta le luci a LED, ed è in questo modo che funzionano i proiettori a energia solare.

 

Le batterie vengono di solito ricaricate attraverso l'inverter interno, alimentato da pannelli solari. Tuttavia, alcuni modelli sono dotati di una presa che consente la ricarica da qualsiasi fonte di alimentazione esterna in poche ore.

Quali fattori possono influenzare le prestazioni dei proiettori a energia solare?

Esistono due fattori principali che hanno un impatto significativo sulle prestazioni dei pannelli solari e sul tempo di ricarica delle torrifaro. Si tratta dell'orientamento e dell'inclinazione.

 

Il posizionamento della torrefaro solare portatile è fondamentale, poiché la direzione frontale determina la quantità di energia solare che i pannelli fotovoltaici ricevono durante il giorno.

 

Nell'emisfero settentrionale, i pannelli solari sono più efficaci se orientati frontalmente a sud. Invece, nell'emisfero meridionale, la torrefaro a energia solare è più efficiente se orientata frontalmente a nord.

 

In alcuni casi, un'impostazione errata dell'angolazione può comportare una riduzione dell'efficienza del 10/15%. L'angolazione dei pannelli solari è importante, ma non influisce sulle prestazioni tanto quanto la direzione frontale della torrefaro.

La divisione Power and Flow di Atlas Copco ha recentemente presentato la torrefaro a energia solare HiLight S2+. Il suo design innovativo consente agli utenti finali di ridurre le emissioni di CO2 fino a sei tonnellate rispetto all'omologo diesel. È dotata di quattro proiettori LED a luce solare da 90 W che offrono una copertura luminosa di 2.000 m².

 

Questa torrefaro a energia solare portatile di facile utilizzo è dotata di pannelli solari che possono essere estratti dalla cofanatura. La HiLight S2+ offre 11 ore di luce, zero rumore e zero emissioni di CO2. Inoltre, con l'installazione di un gruppo batterie aggiuntivo può raggiungere 20 ore di autonomia.

 

La richiesta di energia o la temperatura esterna durante lo scaricamento possono influire sull'autonomia di qualsiasi torrefaro a luce solare. Per estendere l'autonomia, le luci della HiLight S2+ sono dotate di una funzione di regolazione dell'intensità. Regolando la luminosità dei proiettori, gli utenti riducono il consumo dell'energia, risparmiando quando non è necessaria un'emissione di luce totale.

La HiLight S2+ è indipendente dall'alimentazione di carburante. Tuttavia, in alcune aree, durante l'inverno, la domanda di energia è maggiore della resa solare. Le batterie si ricaricano con energia solare in otto ore o attraverso una fonte di alimentazione esterna in sole tre ore.

 

Questa torrefaro a energia solare è dotata di una presa che consente la ricarica da qualsiasi fonte di alimentazione. Se è necessaria una soluzione completamente pulita, gli utenti possono fare affidamento sui sistemi di accumulo di energia, come la gamma ZenergiZe di Atlas Copco.

Felix Gomez

Informazioni su Félix Gómez

Ha iniziato la sua carriera in Atlas Copco come Area Manager per i generatori Gesan Line. Nel 2016 è stato nominato Product Marketing Manager per le torri faro della divisione Power and Flow.

Articoli correlati:

Felix Gomez

Felix Gomez

Product Marketing Manager - Light towers

Stai cercando una torrefaro? Scopri la nostra gamma