Generazione di azoto on-site

Skid per lo stoccaggio in media e alta pressione, dotati di booster per coprire i picchi di domanda frequenti in molte applicazioni.

La generazione di azoto on-site offre parecchi vantaggi. Il primo riguarda il risparmio nel costo a metro cubo, che può raggiungere anche l’80% rispetto a quello della fornitura in bombole e liquida.
Ora non è più necessario acquistare azoto od ossigeno.

Molteplici vantaggi

Skid Atlas Copco Azoto alta pressione 300 bar

Skid per lo stoccaggio in alta pressione (300 bar).

La maggiore affidabilità riguardo la fornitura è il primo vantaggio tecnico che è in grado di offrire l’autogenerazione: non si acquista più il gas, ma lo si produce autonomamente quando lo si vuole e dove lo si vuole.

La configurazione impiantistica è piuttosto semplice, visto che in alimentazione un generatore richiede semplice aria compressa, un serbatoio d’aria di stoccaggio prima del generatore e poi un serbatoio per l’azoto a valle.

Se il cliente è già dotato di aria compressa con caratteristiche, può utilizzarla e acquistare unicamente il generatore.

Due tecnologie

NGM 2+ Atlas Copco Generatore Azoto

Generatore azoto NGM+ Atlas Copco

Per la generazione del gas esistono due tecnologie.
La prima è detta PSA (Pressure Swing Adsorption) , che permette di raggiungere livelli di purezza molto elevati (99,999%) e si fonda su un sistema a doppia colonna, dotato di materiale adsorbente: carbone e setacci molecolari che trattengono l’ossigeno, l’umidità e altri gas atmosferici.
Mentre una colonna lavora, l’altra è in fase di rigenerazione (depressurizzazione con liberazione di aria arricchita direttamente in atmosfera).

  • Tecnologia PSA
    Il generatore Atlas Copco NGP+ è dotato di un controllo costante della qualità dell’aria in ingresso, così che, se non dovesse rispondere alle caratteristiche richieste, questa venga espulsa per non danneggiare i setacci molecolari; i controlli avvengono per la temperatura, la pressione e, soprattutto, l’umidità dell’aria.
    Altra caratteristica saliente è il controllo continuo della purezza dell’azoto prodotto attraverso un ritorno dal serbatoio: qualora non corrispondesse ai valori della taratura impostata, l’azoto viene espulso in modo da non danneggiare il prodotto del cliente.

  • Tecnologia a membrana
    L’altra tecnologia disponibile, fra i prodotti Atlas Copco, è quella a membrana degli NGM+, che si avvalgono della permeabilità selettiva di alcune membrane. L’ossigeno permea attraverso le membrane più facilmente, mentre l’azoto tende a permanervi all’interno. Ed è così che si ottiene azoto puro fino al 99,5%.

  • ...Continua a leggere l'articolo