Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni di perforazione
Prodotti per l'Energia
Soluzioni
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Sistemi di accumulo di energia
Specialty Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Lo standard di riferimento dei compressori VSD

I compressori con azionamento a velocità variabile hanno imposto lo standard in termini di efficienza e costo totale di proprietà. Ora, il modello VSD+ sta alzando il livello

Contattaci per saperne di più

7 giugno 2021

Lo standard di riferimento dei compressori VSD

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Esistono molte buone ragioni per acquistare un compressore VSD (Variable Speed Drive, azionamento a velocità variabile), ma nessuna è più convincente della sua eccezionale efficienza, dei costi di esercizio ridotti e, di conseguenza, dei costi complessivi di gestione impareggiabili.

AC VSD campaign web banner - Red background
Tutto questo ha senso. Dopo tutto, le spese per l'energia sono di gran lunga il fattore di costo più elevato per il funzionamento di un compressore e qualsiasi modo che consenta di ridurre tali costi rappresenta un notevole vantaggio per il futuro. Questo era vero quando Atlas Copco inventò compressori con azionamento a velocità variabile un quarto di secolo fa, ed è ancora più vero oggi. Dopo essere stati pionieri della tecnologia, Atlas Copco non si è mai fermata e ha continuato a innovare. Il risultato è il compressore VSD che porta questi risparmi a un livello superiore: Si chiama VSD+. Quindi, se l'efficienza e un basso costo totale di proprietà sono i motivi per cui stai pensando di investire in un compressore con azionamento a velocità variabile, la scelta di uno dei modelli VSD+ è quasi inevitabile. Perché? Prima di tutto, i numeri non mentono. I costi energetici rappresentano la maggior parte dei costi complessivi di gestione di un compressore e un compressore VSD+ di Atlas Copco può ridurre tali spese in media del 50% rispetto a un modello a velocità fissa. Inoltre, è molto più efficiente rispetto ai tradizionali compressori con azionamento a velocità variabile. Ecco perché, facendo due conti, ci si accorgerà rapidamente che l'investimento in un compressore VSD+ è più che sensato. Certo, il prezzo iniziale potrebbe essere superiore a quello di altri compressori, ma questa nuova generazione di compressori con azionamento a velocità variabile lo ripagherà molto rapidamente aggiungendo ulteriori vantaggi. Diamo un'occhiata ai uno di questi compressori VSD+ e scopriamo cosa li distingue dalla concorrenza. Cosa più importante, Atlas Copco ha sviluppato un ingegnoso motore a magnete permanente interno (iPM) che stabilisce uno standard completamente nuovo in termini di efficienza. Infatti, il motore sviluppato in-house è conforme agli standard IE5 Super Premium Efficiency. È raffreddato a olio, il che è più efficiente del tradizionale raffreddamento ad aria e aumenta ulteriormente l'affidabilità del compressore perché mantiene il motore in funzione alla temperatura ottimale. Questo è anche il motivo per cui tutti i cuscinetti sono raffreddati a olio.

I compressori VSD+ di Atlas Copco non funzionano mai a vuoto. Inoltre, non presentano perdite di scarico perché l'elevata disponibilità di coppia del motore iPM consente loro di iniziare con la contropressione. Poiché il sistema rimane sotto pressione, non è necessario scaricare l'aria compressa quando il fabbisogno di aria diminuisce.

La serie inoltre non subisce perdite dalla trasmissione poiché non sono presenti ingranaggi né raccordi. Ciò ottimizza l'efficienza e l'affidabilità, poiché i compressori VSD+ hanno meno componenti soggetti a usura. Infine, la gamma include anche un elemento di qualità superiore sviluppato in-house, in particolare per i compressori VSD+ di Atlas Copco. Tuttavia, il design della serie VSD+ di Atlas Copco è solo uno dei motivi per cui l'efficienza e il costo totale di proprietà non hanno rivali. L'affidabilità e l'uso di ricambi di alta qualità garantiscono tempi di attività ottimizzati, perché anche i compressori più efficienti non sono in grado di garantire risparmi energetici quando non sono in funzione. Ecco perché la gamma VSD+ è dotata di una struttura robusta che consente ai compressori di funzionare in modo affidabile in condizioni difficili e a temperature fino a 46 °C (l'armadio elettrico dell'inverter, che rende possibile l'efficienza del compressore, è in grado di resistere a temperature fino a 55 °C). L'apparato propulsore della serie è classificato IP66 e protegge completamente i compressori da polvere e umidità. Per ridurre i tempi di fermo macchina per la manutenzione periodica, tutte le parti di ricambio sono facilmente accessibili. Inoltre, Atlas Copco ha equipaggiato l'intera gamma con un avanzato controller touchscreen Airlogic2T che consente agli operatori di un compressore VSD+ di ottimizzare ulteriormente le prestazioni, l'efficienza e l'affidabilità della macchina. In combinazione con il sistema di monitoraggio remoto SMARTLINK, è possibile eseguire questa operazione praticamente da qualsiasi parte del pianeta. La gamma VSD+, tuttavia, non offre solo vantaggi diretti ai profitti di un'azienda in termini di risparmio energetico, ma garantisce anche una produzione più ecologica. Con l'introduzione di standard sulle emissioni sempre più severi e la considerazione delle tasse sul carbone ("ecotasse") o da parte di un numero sempre maggiore di paesi, i nuovi compressori Atlas Copco sono ancora più preziosi, contribuendo al contempo a garantire una produzione più ecologica al pianeta.

Argomenti e progetti correlati

VSD (Variable Speed Drive, azionamento a velocità variabile) Compressori d'aria VSD+