Our solutions
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Solutions
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Sistemi di accumulo di energia
Atlas Copco Rental
Solutions
Compressori
Solutions
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Solutions
Sistemi di accumulo di energia

Energia elettrica

Compressed Air Wiki Basic Theory Electricity

Per trasformare l'aria ambiente in aria compressa occorre energia, che viene fornita sotto forma di elettricità. Questo articolo illustra i tre tipi di energia elettrica, vale a dire attiva, reattiva e apparente. Esamineremo inoltre il fattore di potenza.

Che cosa sono la potenza attiva, quella reattiva e quella apparente?

illustrazione grafica dell'energia elettrica
La potenza attiva P (in W) è quella che è possibile utilizzare per compiere un lavoro. I wattmetri misurano soltanto la componente della corrente in fase con la tensione, vale a dire quella che fluisce attraverso le resistenze presenti nel circuito. La potenza reattiva Q (V.Ar) è quella "inutile", "sfasata" o "fantasma", che non è possibile utilizzare per compiere un lavoro. Essa è tuttavia utile, in quanto crea il campo di magnetizzazione necessario per il funzionamento dei motori elettrici. La potenza apparente S (V.A) è quella che occorre assorbire dalla rete elettrica per poter disporre della potenza attiva.
Formula della potenza attiva, reattiva e apparente
Sono incluse la potenza attiva e reattiva, nonché tutte le perdite di calore dell'impianto elettrico di distribuzione.

La relazione fra potenza attiva, reattiva e apparente viene di solito illustrato con un triangolo di potenza.

La potenza attiva per le configurazioni trifase a stella e a triangolo è, Formula (P, Q, S)
La potenza attiva per le configurazioni trifase a stella e a triangolo è:

Che cos'è il fattore di potenza?

L'angolo di fase φ esprime l'entità dello sfasamento fra la corrente e la tensione. Il fattore di potenza (PF) è pari a cos φ. Molte reti di distribuzione dell'energia elettrica applicano una penale agli utenti per le applicazioni con un fattore di potenza basso e in ritardo. Ciò è dovuto al fatto che le attrezzature di generazione, trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica devono essere sovradimensionate in misura sostanziale per fornire la potenza apparente (somma della potenza attiva, di quella reattiva e delle perdite di calore), mentre la fatturazione agli utenti avviene sulla base di un consumo in kWh (chilowattora) che registra soltanto la potenza attiva. I miglioramenti del fattore di potenza si traducono spesso in notevoli risparmi sui costi. È possibile migliorare il fattore di potenza riducendo potenza reattiva mediante alcuni accorgimenti, vale a dire:

  • Utilizzando apparecchiature con PF alto, come i reattori per illuminazione
  • Utilizzando motori sincroni che funzionino a carico costante con PF in anticipo
  • Utilizzando condensatori di miglioramento del PF

Articoli correlati

an illustration about a basic theory article in the atlas copco air wiki

Un'introduzione all'elettricità

Scoprite ulteriori informazioni sulle nozioni di base relative all'elettricità e sul ruolo che essa riveste nella compressione dell'aria. Terminologia e definizioni di base.

an illustration about a basic theory article in the atlas copco air wiki

Il motore elettrico

Scopri le nozioni di base sui motori elettrici e sul modo in cui si integrano nei compressori dell'aria allo stato dell'arte.