Our solutions
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Solutions
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Energy Storage Systems
Compressori
Solutions
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Solutions
Assistenza per le pompe per vuoto

4 modi per eseguire la verifica degli errori nel processo di assemblaggio

Nulla è più stressante di un errore commesso sulla linea di assemblaggio. Tali errori sono costosi e tolgono tempo prezioso alla produttività mentre si lavora per correggerli e assicurarsi che non si ripetano.

Come parte del concetto di Quality Integrated Fastening (QIF) di Atlas Copco, è possibile costruire stazioni complete di verifica degli errori sulla linea di assemblaggio utilizzando una combinazione degli utensili di fissaggio avanzati offerti da Atlas Copco insieme a una varietà di componenti hardware e software. Le stazioni sono completamente personalizzabili, ma hanno due elementi principali in comune: aumentare la produttività e garantire che i prodotti provenienti dalla linea di assemblaggio siano sempre di qualità e privi di errori.

La potenza ineguagliabile di Power Focus 6000

La più recente aggiunta di Atlas Copco alla linea Power Focus è Power Focus 6000, un controller di fissaggio che porta la verifica degli errori a un livello superiore. Grazie al controllo simultaneo di un massimo di sei utensili (sia portatili che fissi), il controller di coppia semplifica la programmazione mentre guida gli operatori attraverso il complesso processo di assemblaggio, senza errori umani.

La verifica degli errori è resa semplice grazie a Power Focus 6000. Al centro di ogni Power Focus 6000 si trova la stazione virtuale, che contiene tutte le informazioni relative al processo di assemblaggio specifico, fornendo agli operatori una panoramica completa di ciò che avviene dietro le quinte della produzione. Il controllo degli utensili, delle comunicazioni e degli accessori avviene all'interno della stazione virtuale (Virtual Station), che garantisce che gli utensili di fissaggio funzionino esattamente come devono. Inoltre, è possibile aggiungere ulteriori stazioni virtuali e funzioni aggiuntive a Power Focus 6000, il che significa che i tecnici di produzione hanno la flessibilità di personalizzare il livello di verifica degli errori necessario per il processo di assemblaggio.

Software di programmazione aggiunto: ToolsTalk 2

Il software di programmazione aggiornato e migliorato ToolsTalk 2 semplifica ulteriormente la gestione della verifica degli errori con Power Focus 6000 sulla linea di assemblaggio. Gli ingegneri possono organizzare tutti i controller Power Focus 6000 in modo logico per assomigliare al layout fisico del proprio impianto utilizzando la funzione Plant Structure di ToolsTalk 2. Questa panoramica dell'impianto consente di trovare rapidamente i controller che necessitano di un aggiornamento e garantire che tutto ciò che si trova in officina funzioni esattamente come dovrebbe.

Inoltre, Tools Talk 2 utilizza l'autenticazione degli utenti, il che significa che gli operatori hanno la completa tracciabilità di tutte le modifiche apportate ai controller o ai programmi con la certezza che gli utenti approvati siano gli unici in grado di apportare modifiche ai vostri programmi. In caso di necessità, i tecnici possono visualizzare un registro di tutte le modifiche apportate, di chi le ha apportate e persino avere la possibilità di tornare a uno stato precedente.

Software di raccolta dati aggiunto: ToolsNet 8

ToolsNet 8 utilizzato insieme a Power Focus 6000 è un altro componente che rende la verifica degli errori nel processo di assemblaggio molto più semplice. Questo software per la raccolta dei dati è affidabile e intuitivo ed è programmato per garantire la tracciabilità completa, l'analisi statistica, l'analisi delle cause primarie e la proattività per gli scenari dei difetti all'interno dell'ambiente di produzione. L'utilizzo di ToolsNet 8, con il controller Power Focus 6000, assicura ai tecnici che il loro impianto realizzi prodotti di qualità.

Software di verifica degli errori aggiunto: SQS3

Scalable Quality Solution 3 (SQS3) è una soluzione software progettata specificamente per migliorare la qualità della linea di assemblaggio. Grazie alla possibilità di collegare fino a 10 stazioni, SQS3 riduce i difetti sulla linea di produzione grazie alla guida visiva passo-passo per l'operatore.

SQS3 è realizzato con una funzione di verifica delle parti e documentazione che identifica i numeri di serie e gli ID dei prodotti e garantisce che vengano utilizzate le parti corrette per costruire un prodotto specifico, riducendo la percentuali di scarti dell'impianto. La capacità di SQS3 di collegarsi a stazioni SQS aggiuntive, anche quelle con diverse varianti di prodotto, lo rende un software ideale per le aree di rilavorazione e le stazioni di backup.

Utilizzato insieme a Power Focus 6000, SQS3 è in grado di convalidare l'intera sequenza di costruzione dall'inizio alla fine, evitando errori e migliorando notevolmente la qualità della produzione.  

Verifica degli errori semplificata

Gli errori commessi sulla linea di assemblaggio possono essere un notevole impatto sulla produzione e sull'impianto. Per questo motivo, noi di Atlas Copco riteniamo che fornire controller, strumenti di programmazione e software che liberano dagli errori gli impianti dei nostri clienti sia di estrema importanza. Il nostro Power Focus 6000 è stato progettato per offrire agli operatori la tranquillità che meritano quando si tratta del loro impianto. Se utilizzato in collaborazione con ToolsTalk 2, ToolsNet 8 e SQS3, la verifica degli errori raggiunge un livello completamente nuovo.

Per ulteriori informazioni sulla verifica degli errori durante il processo di assemblaggio, contattaci e programma subito una demo.

Articles Software and Controllers Quality