Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni di perforazione
Prodotti per l'Energia
Soluzioni
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Sistemi di accumulo di energia
Specialty Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Compressori d'aria Produzione ecologica

Sostituzione del compressore d'aria per una produzione più ecologica

È il momento di sostituire il tuo compressore?

Le nuove aziende o società che ampliano la loro produzione devono prendere decisioni relativamente facili nell'acquistare un compressore. Ci sarà sicuramente un modello ecologico, efficiente dal punto di vista energetico e affidabile in grado di soddisfare le loro esigenze. 

La questione diventa più complessa quando potrebbe essere necessario sostituire un compressore esistente. In fin dei conti, l'acquisto di un nuovo modello costituisce un investimento significativo. Ad ogni modo, alcuni compressori offrono tali e tanti vantaggi economici da non rendere il passaggio molto più costoso. 

Quindi, come sapere quando un nuovo compressore non solo offre vantaggi per le operazioni, ma anche per i profitti? Ecco alcuni aspetti da considerare:  

Checklist

Checklist for renting - blog post
  1. Quanti anni ha il compressore esistente e di che tipo è? 
    In media, Atlas Copco migliora l'efficienza energetica dei suoi compressori dell'1% all'anno. Non sembra molto. Bisogna tenere presente che i costi dell'energia rappresentano la quota maggiore del costo totale di proprietà di un compressore. I risparmi realizzati da un nuovo modello si sommeranno rapidamente.
    Così come l'inefficienza dei compressori più vecchi. Inoltre, se l'attuale compressore è un modello a velocità fissa, il passaggio a un compressore con azionamento a velocità variabile (VSD) può comportare un risparmio energetico molto maggiore, fino al 50%.

  2. La rete di aria compressa dispone di un controller centrale?
    Se una rete di aria compressa è costituita da più compressori, un controller centrale è in grado di selezionare il compressore o una combinazione di compressori più efficiente. Ma anche se un controller centrale ottimizza le prestazioni del sistema dell'aria compressa, non rende i compressori più vecchi intrinsecamente più efficienti. D'altro canto, quando si aggiunge un nuovo compressore alla "flotta", il controller centrale contribuisce a massimizzarne l'efficienza con un vantaggio per l'intero sistema. 

  3. È presente un sistema di monitoraggio remoto?
     
    Un sistema di monitoraggio remoto consente all'operatore di ottimizzare la rete di aria compressa praticamente da qualsiasi luogo. In questo caso, un compressore all'avanguardia può offrire ulteriori vantaggi di connettività rispetto a un modello precedente. Come regola generale, quanto più avanzato è un compressore, tanto maggiore sarà il vantaggio di un controller all'avanguardia e di un sistema di monitoraggio remoto.
    Ad esempio, queste caratteristiche non saranno molto utili nel caso di un piccolo compressore a pistone utilizzato per il gonfiaggio occasionale degli pneumatici. Un compressore VSD, tuttavia, garantisce ulteriori risparmi quando il suo funzionamento può essere monitorato e regolato da lontano in qualsiasi momento. 

  4. Le normative applicabili sono state controllate?
    I governi di tutto il mondo stanno rendendo gli standard sulle emissioni e altre normative ambientali sempre più severi. I compressori più vecchi potrebbero presto non essere più conformi alle norme esistenti. Inoltre, alla luce del panorama normativo, sarebbe vantaggioso utilizzare modelli particolarmente efficienti dal punto di vista energetico, quando si acquista un nuovo compressore. In questo modo ci si assicurerà che rispetteranno gli standard ambientali di un paese per gli anni a venire. 

  5. Esistono incentivi finanziari?
    Al fine di soddisfare i propri obiettivi climatici, i paesi non solo obbligano le aziende a conformarsi a normative sempre più severe. Le spingono a farlo anche fornendo incentivi per investire in tecnologie ecocompatibili. Se si pensa di sostituire un compressore esistente con uno più efficiente, è opportuno verificare se sono disponibili dei sussidi per il passaggio a una tecnologia ecologica.
     
  6. È stata verificata la presenza di inefficienze nella rete esistente?
    Esistono molte ragioni valide per acquistare un nuovo compressore all'avanguardia. Prima di effettuare tale investimento, è necessario assicurarsi che eventuali inefficienze nel sistema dell'aria compressa non siano semplicemente il risultato di problemi risolvibili.
    Un modo per farlo è commissionare un audit energetico. Ciò consentirà di avere un'idea precisa sulle inefficienze presenti. Anche se non si desidera spendere denaro per una valutazione di questo tipo, vi sono cose che un esperto di aria compressa può fare. Ad esempio, controllare la rete per verificare la presenza di perdite costose. 

  7. Esiste una sala compressori ottimizzata?
    Una sala compressori è molto di più del semplice spazio in cui si trova il compressore. Determina anche le prestazioni del compressore e può contribuire ad aumentare l'efficienza della rete di aria compressa.
    Ad esempio, è importante assicurarsi che l'aria di aspirazione sia quanto più pulita possibile. I compressori generano molto calore residuo. Pertanto, è necessario assicurarsi che la sala compressori sia ben ventilata o, meglio ancora, installare un sistema di recupero di energia. 

  8. È presente un sistema di recupero di energia?
    Si dispone già di un sistema di recupero di energia che trasforma il calore residuo prodotto nel processo di compressione dell'aria in energia riutilizzabile. In questo caso, è necessario verificare la compatibilità di un nuovo compressore. Se tale sistema non fa ancora parte della rete di aria compressa, è opportuno prendere in considerazione l'opportunità di investire in tale sistema,  in grado di generare un notevole risparmio energetico e molto rapidamente.

Rispondere a queste domande non solo aiuterà a ottimizzare le apparecchiature esistenti, ma indicherà anche se è il momento di effettuare un aggiornamento. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare gli esperti di Atlas Copco.