Sistemi di controllo: carico-vuoto-stop - Atlas Copco Italia
Atlas Copco Italia - Compressori
Our solutions
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Power Technique
Solutions
Prodotti
Power Technique
Sistemi di accumulo di energia
Specialty Rental
Solutions
Compressori
Solutions
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Solutions
Trapani
Prodotti e soluzioni
Flotta noleggio
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Sistemi di controllo: carico-vuoto-stop

Compressors Compressed Air Wiki Compressor Control and Data Monitoring Compressor Regulation and Control

I sistemi di regolazione sono sempre più avanzati, e la loro rapida evoluzione offre una serie di nuove soluzioni. I contatti digitali sono stati sostituiti da apparecchiature programmabili (PLC), a loro volta in via di sostituzione con sistemi adattati ai prodotti e basati su microcomputer. Questi articoli presentano alcuni dei sistemi di controllo e monitoraggio per i tipi di compressori più comuni. Questo articolo descrive il controllo carico-vuoto-stop.

Che cos'è il controllo carico-vuoto-stop?

principio carico-vuoto-stop
I principi di regolazione più comuni per i compressori volumetrici sono quelli "produci aria" / "non produrre aria" (controllo a vuoto). Quando è richiesta aria, viene inviato un segnale a un'elettrovalvola che guida la valvola di ingresso del compressore verso la posizione completamente aperta. La valvola in questione è completamente aperta (condizione a carico) o completamente chiusa (condizione a vuoto), non esistono posizioni intermedie. Il controllo tradizionale, attualmente di uso comune nei compressori più piccoli, utilizza un pressostato situato nell'impianto d'aria compressa e dotato di due valori selezionabili, vale a dire uno per la pressione minima (= a carico) e uno per quella massima (= a vuoto).Il compressore funziona quindi entro i limiti definiti dai valori impostati, entro un intervallo di 0,5 bar. Se il fabbisogno di aria è molto piccolo, il compressore funziona prevalentemente nella modalità a vuoto (inattiva). La durata del periodo di inattività è limitata da un temporizzatore (impostato ad esempio su 20 minuti). Una volta scaduto il tempo impostato, il compressore si arresta, e non si riavvia fino a quando la pressione non è scesa al valore minimo. Lo svantaggio di questo metodo risiede nella lentezza della regolazione.Un'ulteriore evoluzione di questo sistema tradizionale consiste nella sostituzione del pressostato con un trasduttore di pressione analogico e un sistema di regolazione elettronica veloce. Unitamente al sistema di regolazione, il trasduttore analogico è in grado di rilevare la rapidità con cui varia la pressione all'interno del sistema. Quest'ultimo avvia poi il motore elettrico e controlla l'apertura e la chiusura della valvola a saracinesca al momento giusto. Questo metodo offre una regolazione rapida e precisa entro ± 0,2 bar.Se non viene utilizzata aria, la pressione rimane costante e il compressore funziona nella modalità a vuoto (inattiva). La durata del periodo di inattività è controllata dal massimo numero di avviamenti cui il motore elettrico è in grado di resistere senza surriscaldarsi e dalla strategia complessiva relativa al costo operativo, in quanto il sistema è in grado di analizzare le tendenze dei consumi di aria compresa e di decidere di conseguenza se arrestare il motore o lasciarlo inattivo.

Articoli correlati

an illustration about regulation and control for the atlas copco wiki.

Sistemi di controllo: monitoraggio dei dati

Scopri ulteriori informazioni sui vari modi in cui è possibile trattare l'aria compressa e sui diversi strumenti utilizzati in tali processi. Questo articolo illustra il controllo e il monitoraggio dei compressori d'aria.

an illustration about regulation and control for the atlas copco wiki.

Regolazione del flusso d'aria

È possibile trattare l'aria compressa in diversi modi, e i relativi processi utilizzano strumenti differenti. Scopri qui ulteriori informazioni sul processo di regolazione del flusso d'aria compressa.