Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti per l'Energia
Soluzioni
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Energy Storage Systems
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Assistenza per le pompe per vuoto

Perché è importante utilizzare aria pulita e certificata?

I settori produttivi degli alimenti, delle bevande e del chimico/farmaceutico richiedono l’utilizzo di tecnologie in grado di evitare che le contaminazioni, normalmente presenti nell'aria compressa, entrino a contatto con i propri prodotti finali.

perchè è importante utilizzare aria pulita e certificata
Distribuire aria compressa di alta qualità, per esempio utilizzando compressori Oil free, protegge la linea di distribuzione da contaminazione indesiderate come gli olii e dallo sviluppo di microrganismi

In caso di utilizzo di compressori lubrificati, i sistemi di purificazione previsti (essiccatori e filtri) devono essere in grado di rimuovere la potenziale contaminazione nell’aria  compressa che viene prodotta. https://www.atlascopco.com/it-it/compressors/wiki/compressed-air-articles/removing-contaminants-from-air

L’analisi dei rischi basata sui principi HACCP (analisi dei rischi e punti critici di controllo) permette di valutare i pericoli di contaminazione e individuare le possibili soluzioni da adottare.

Certificazioni richieste nelle produzioni alimentari e farmaceutiche

Tutti i materiali che vengono a contatto con gli alimenti (trasporto, macchinari di trasformazione, imballaggio, ecc.), dovrebbero essere sufficientemente inerti da evitare sia che i loro componenti incidano negativamente sulla salute del consumatore o che influenzino la qualità degli alimenti.

La comunità europea prevede un regolamento (CE 1934/2004) che definisce i principi generali di sicurezza per tutti i MOCA (Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti).

alimentare

L'ente governativo statunitense FDA (Federal and Drug Administration) ha invece previsto un regolamento (Code of Federal Regulations - Title 21) che disciplina la produzione alimentare e farmaceutica negli Stati Uniti.

FDA

Tenendo conto di queste certificazioni, quando si fornisce un sistema di produzione ad aria compressa è possibile che l’utilizzatore richieda prodotti che:

  • Non contengano bisfenoli di tipo A (BPA Free) considerati cancerogeni
  • Utilizzino materie prime non derivanti da sostanze di origine animale (TSE/BSE Free – Sindrome della mucca pazza)
  • Seguano criteri di produzione secondo le linee guida della legge islamica Halal
normative

I filtri come ultimo trattamento dell’aria compressa

Per soddisfare i requisiti richiesti da settori come quello alimentare e farmaceutico, occorre utilizzare dei filtri completi delle idonee certificazioni citate nel paragrafo precedente, in quanto i filtri sono generalmente l’ultimo sistema di trattamento installato sulle linee di aria compressa sia in sala compressori che al punto d’uso, prima che l’aria entri a contatto in modo diretto o indiretto con il prodotto finale.

I filtri possono essere particellari, per la rimozione di particolato solido sospeso, coalescenti, per la rimozione di aerosol di olio, odori e sostanze volatili, e sterilizzanti, per la rimozione di microrganismi. 

Vuoi saperne di più su filtri e cartucce per la filtrazione di liquidi e di gas?