Alta pressione - Atlas Copco Italia
Atlas Copco Italia - Compressori
Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Power Technique
Soluzioni
Prodotti
Power Technique
Sistemi di accumulo di energia
Specialty Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Flotta noleggio
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia
ZD product movie thumbmail

Compressori e surpressori a pistoni oil free ad alta pressione

Affidabilità ed efficienza per l’alta pressione

Contattaci

Massima efficienza per ogni condizione operativa, in particolare per il settore del PET

Macchine efficienti, con consumi specifici bassissimi già nei compressori tristadio P che si riducono ulteriormente negli ZD.

Estrema silenziosità e Flessibilità operativa

Livelli di pressione sonora estremamente bassi, garantiti da una completa capotta insonorizzante.

Nessun rischio di contaminazione da olio

I nostri compressori e surpressori a pistoni oil free, sono certificati 100% oil-free secondo la ISO 8573-1 CLASSE .

I prodotti per l’alta pressione

OIL FREE
OIL FREE
Lo standard internazionale ISO 8573-1, fornisce un sistema di classificazione per i tre principali contaminanti dell’aria (polvere, acqua e olio) presenti nell’aria compressa. L’aria oil free viene utilizzata in tutti i settori in cui la qualità dell’aria è fondamentale per il processo di produzione e il prodotto finale.
 
Lo standard internazionale ISO 8573-1, fornisce un sistema di classificazione per i tre principali contaminanti dell’aria (polvere, acqua e olio) presenti nell’aria compressa. L’aria oil free viene utilizzata in tutti i settori in cui la qualità dell’aria è fondamentale per il processo di produzione e il prodotto finale.
Tecnologia VSD per il settore PET
Tecnologia VSD per il settore PET
Il fabbisogno di aria compressa non è sempre costante e può fluttuare, in particolare nell’imbottigliamento con bottiglie in PET a seguito delle variazioni delle dimensioni delle bottiglie, delle variazioni della velocità della linea, dei picchi stagionali, per effetto di interventi di manutenzione o degli arresti degli impianti di imbottigliamento. La velocità variabile VSD elimina gli sprechi di energia tradizionalmente dovuti al funzionamento a vuoto o a carico parziale delle macchine, consentendo fino al 35 % di risparmio energetico diretto. Scopri di più con lo ZD VSD
 
Il fabbisogno di aria compressa non è sempre costante e può fluttuare, in particolare nell’imbottigliamento con bottiglie in PET a seguito delle variazioni delle dimensioni delle bottiglie, delle variazioni della velocità della linea, dei picchi stagionali, per effetto di interventi di manutenzione o degli arresti degli impianti di imbottigliamento. La velocità variabile VSD elimina gli sprechi di energia tradizionalmente dovuti al funzionamento a vuoto o a carico parziale delle macchine, consentendo fino al 35 % di risparmio energetico diretto. Scopri di più con lo ZD VSD

Serie ZD : la più efficiente sul mercato

Migliore efficienza termodinamica nel ciclo di compressione fino al 7% rispetto alla tipica configurazione a 3 stadi a pistoni), dove la dotazione dei 4 stadi di compressione, risulta la più efficiente disponibile attualmente sul mercato.
Un’altra peculiarità, oltre a garantire un’ulteriore grado di efficientamento, caratterizza le versioni ZD Xtend, che grazie alla composizione dell’impianto in due unità (un bistadio a vite e il bistadio a pistoni (booster)), consente un alto grado di flessibilità introducendo un serbatoio di aria intermedio alle due macchine, che può svolgere un duplice ruolo, di recupero energetico dell’aria compressa di ritorno dagli stampi delle soffiatrici a seguito dell’apertura degli stampi di formatura delle bottiglie, oppure l’alimentazione di una rete a bassa pressione (9-10 bar) per il resto dell’impianto produttivo.