Our solutions
Compressori d'aria
Solutions
Prodotti
Compressori d'aria
Apparecchiature accessorie per impianti gas medicale
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Prodotti
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Gamma di soluzioni industriali per il trattamento della condensa
Process Gas and Air Equipment
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Utensili e Soluzioni Industriali
Vacuum solutions

Quali sono le dimensioni del compressore che mi occorre?

How-To Compressed Air Wiki Compressor Types Choosing an Air Compressor Compressors

Una delle sfide più complesse è costituita dal dimensionamento corretto dei nuovi compressori d'aria. Come per ogni altra apparecchiatura, i nuovi compressori disponibili sul mercato sono più efficienti e utilizzano una tecnologia migliore; per dimensionarli correttamente, occorre pertanto comprendere l'applicazione per cui verranno impiegati e l'uso che ne verrà fatto. La scelta di un compressore dell'aria errato per una struttura può dare origine a problemi di produzione e/o ad aumenti dei costi dovuti agli sprechi di energia.

Quale livello di pressione mi occorre?

Per scegliere un compressore d'aria, è essenziale conoscere i requisiti di portata e pressione richiesti dall'impianto nel quale verrà utilizzato. Pressione e portata sono due termini di uso molto comune quando si parla di sistemi dell'aria compressa.


La pressione può essere misurata in bar (unità metriche) o in libbre per pollice quadrato (psi, pound per square inch). Per ragionare in termini più semplici, la pressione indica l'entità della forza necessaria per compiere un determinato lavoro in un dato momento. Un esempio semplice della pressione e delle sue modalità di azione consiste nell'immaginare di spostare un blocco di legno su una tavola. La figura riportata di seguito mostra che l'aria compressa a una pressione di 75 psi non esercita una forza sufficiente a tale scopo, ma che a una pressione di 100 psi essa è in grado di spostare il blocco per la distanza desiderata.


I compressori dell'aria devono fornire una pressione sufficiente per svolgere una determinata attività (nell'esempio si trattava di spostare un blocco di legno). Come mostrato nell'illustrazione che segue, se per spostare un blocco occorrono 100 psi, qualunque valore inferiore a tale livello non è in grado di svolgere l'attività. Per dimensionare correttamente un compressore occorre conoscere la pressione necessaria, poiché in caso contrario si va incontro a problemi, come nell'illustrazione riportata di seguito, in cui una pressione inferiore non è stata in grado di spostare il blocco di legno o di eseguire il compito per cui viene impiegata.

Qual è la portata d'aria corretta per il mio compressore?

La portata, detta anche portata in aria libera (FAD, Free Air Delivery), può essere misurata in litri al secondo (l/s), in metri cubi all'ora (m3/h) o in piedi cubi al minuto (cfm, cubic feet per minute), a seconda dell'area geografica in cui ci si trova. In termini più semplici, la portata è la capacità dei compressori di continuare a svolgere un'attività per un intervallo di tempo accettabile. La portata richiesta è determinata dal tempo necessario per portare a termine una determinata attività. Per spiegare meglio tale concetto, riprendiamo in esame l'esempio del blocco di legno. Per spostare un blocco di legno di una certa distanza ogni ora occorre una portata inferiore, che può essere ottenuta con un compressore più piccolo e un serbatoio di stoccaggio. Il compressore esegue un ciclo di attivazione e disattivazione, riempiendo il serbatoio di stoccaggio per il successivo spostamento del blocco di legno. Se occorre spostare il blocco di legno in modo costante entro un certo intervallo di tempo, occorre tuttavia un flusso continuo di aria con una portata (cfm) più elevata, e di conseguenza un compressore più grande. Se la portata è insufficiente, il processo è soggetto a frequenti interruzioni mentre il compressore accumula la pressione nel serbatoio di riserva; ciò costituisce pertanto un'indicazione della possibilità che il compressore in uso sia sottodimensionato.


In definitiva, quando si desidera fornire una quantità di aria compressa sufficiente per una data applicazione, è importante tenere conto del valore della portata d'aria compressa (cfm) necessario alla pressione specifica (psi) richiesta per il funzionamento corretto del processo in questione.


Un modo per appurare la portata complessiva necessaria consiste nel rivolgersi ai produttori delle attrezzature che utilizzano l'aria compressa e nel richiedere loro le schede tecniche contenenti le informazioni desiderate. Il modo migliore per misurare con precisione la portata consiste tuttavia nell'effettuare un "audit dell'aria compressa", che può essere eseguito da un professionista della vendita di aria compressa. È importante tenere presente che i compressori d'aria rotativi a vite tendono a generare una portata superiore per kW o CV rispetto ai compressori a pistone.


Per riepilogare, la pressione (psi) è determinata dall'attività da svolgere, mentre per stabilire la portata (cfm) è necessario conoscere la frequenza con cui deve essere eseguita tale attività, oppure quante attività vengono svolte contemporaneamente. È importante rendersi conto che il sottodimensionamento di un compressore causa cadute di pressione e preclude il completamento delle attività, mentre il sovradimensionamento dell'unità può dare origine a futuri problemi meccanici e a potenziali guasti del compressore. Se non si è sicuri delle modalità di dimensionamento di un nuovo compressore per un'applicazione nuova o esistente, rivolgersi a un professionista della vendita di aria compressa per un audit.


Altre domande appropriate quando si acquista un compressore