Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Prodotti
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni di perforazione
Prodotti per l'Energia
Soluzioni
Prodotti
Prodotti per l'Energia
Sistemi di accumulo di energia
Specialty Rental
Soluzioni
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Quando utilizzare un compressore VSD

Un compressore d'aria con azionamento a velocità variabile (VSD) è sempre la soluzione giusta? Scopri quando è opportuno utilizzare un compressore VSD

Contatta i nostri esperti Scopri i nostri compressori VSD

7 gennaio 2021

Quando utilizzare un compressore VSD

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

La maggior parte degli utenti industriali di aria compressa è soggetta a un fabbisogno di aria compressa variabile. I compressori con azionamento a velocità variabile sono progettati per questi utenti. L'utilizzo di un compressore VSD è consigliato quando:

  • il fabbisogno di aria compressa varia notevolmente tra un lavoro e l'altro
  • il fabbisogno varia in base al turno, nei fine settimana o stagionalmente
  • I processi di produzione richiedono tolleranze rigorose per la pressione di esercizio
AC VSD campaign web banner - blue background

Gli esempi che seguono riguardano la pressione dell'aria, esaminiamo pertanto alcuni motivi per cui la tecnologia VSD risulta vantaggiosa:

  • Un compressore VSD è in grado di funzionare entro una fascia di pressione molto più stretta rispetto a quella di un compressore a velocità fissa.
  • Un compressore VSD può funzionare a pressioni di mandata inferiori e mantenere la pressione di esercizio minima richiesta dal sistema dell'aria.
  • La pressione di rete di un compressore VSD può essere regolata ad un valore inferiore rispetto alla pressione di messa a vuoto impostata sul compressore a velocità fissa e ogni riduzione di 1 bar sull’impostazione, comporta un risparmio energetico del 7%.
  • Un compressore VSD fornisce una pressione di scarico più costante per tutte le applicazioni di aria compressa all'interno dell'impianto.

Utilizzo combinato di compressori VSD e a velocità fissa

A volte, la soluzione di aria compressa più efficiente combina uno o più compressori a velocità fissa per fornire la portata d’aria di base, con un compressore VSD che "regola" in modo da soddisfare le variazioni del fabbisogno. Un sistema con più compressori più piccoli invece di un unico grande compressore, fornisce la necessaria ridondanza che consente di mantenere operativo il vostro impianto quando un compressore è offline per la manutenzione o la riparazione. 

Non sempre la soluzione migliore

I compressori VSD offrono molti vantaggi per la maggior parte degli utenti industriali, ma non sono sempre la scelta giusta. Se le variazioni del fabbisogno sono minime, un compressore a velocità fissa di dimensioni adeguate potrebbe essere più efficiente. I compressori d'aria a velocità fissa hanno costi iniziali inferiori. Tuttavia, quando il fabbisogno varia, l'investimento aggiuntivo per un compressore VSD in genere si ripaga da solo grazie al risparmio energetico. Il periodo di recupero dell'investimento può essere accelerato con incentivi finanziari da parte dell'azienda elettrica.

La progettazione ottimale di un sistema dell'aria compressa rifletterà le esigenze specifiche dei processi, della struttura e dell'approccio ai progetti di investimento. Per ulteriori informazioni su come l'azionamento a velocità variabile può soddisfare le tue esigenze, rivolgiti a un professionista del sistema dell'aria compressa. 

Argomenti e progetti correlati

VSD (Variable Speed Drive, azionamento a velocità variabile) Compressori d'aria VSD+ Compressori lubrificati ad olio GA VSD