Our Solutions
Soluzioni per vuoto
Utensili e Soluzioni Industriali
Solutions
Utensili e Soluzioni Industriali
Utensili e Soluzioni Industriali
Utensili e Soluzioni Industriali
Utensili e Soluzioni Industriali
Utensili e Soluzioni Industriali

Un sogno per Gambella - Water For All incontra Amref

Per la prima volta, Water For All Italia e AMREF si sono incontrate nella sede di Atlas Copco Italia per fare il punto della situazione sull’impegnativo progetto a supporto della popolazione di Gambella, in Etiopia.

11 anni di collaborazione, 9 progetti conclusi con successo, oltre 21.000 persone raggiunte da acqua pulita. Sono solo alcuni dei numeri più significativi della partnership tra Water For All Italia e AMREF Italia che, lo scorso 16 luglio, è stata ospite nella sede di Atlas Copco Italia per un momento di allineamento e condivisione delle informazioni riguardo il progetto nella regione di Gambella in Etiopia.

"Il rapporto con Water For All va ben oltre la semplice donazione. È una storia di amicizia che va avanti dal 2007 attraverso lo sviluppo di importanti progetti a sostegno delle popolazioni africane”, Guglielmo Micucci, Direttore Generale di AMREF Italia ospite insieme a Serena Gentile, Corporate Partnership AMREF e Misrak Makonnen, Direttrice AMREF in Etiopia, definisce così il rapporto tra le due organizzazioni.

AMREF Health Africa è una organizzazione non governativa fondata nel 1957 con lo scopo di portare l’accesso a servizi e infrastrutture sanitarie in oltre 30 paesi dell’Africa sub-sahariana attraverso quattro aree d’intervento: salute materna e infantile, acqua e igiene, malattie trasmissibili e non, emergenze.

La prossima sfida di AMREF si chiama Gambella, una regione in Etiopia. “Il progetto di Gambella sarà uno dei più impegnativi di sempre per AMREF. Parliamo di un’area popolata da quasi 1.7 milioni di sfollati per cause climatiche e conflitti, mentre i quasi 900 mila rifugiati, la metà dei quali provenienti dal Sud Sudan, complicano ulteriormente la gestione delle comunità”, ha spiegato Micucci.

Il progetto, ribattezzato SMART (Sanitation Marketing, Agriculture, Rural Development and Transformation) sarà supportato da Water For All e, dopo l’approvazione definitiva avvenuta lo scorso dicembre, prevede interventi integrati di accesso all’acqua pulita, nutrizione e coinvolgimento delle comunità.

Durante l’evento, a cui hanno preso parte anche Epiroc e le product company che supportano Water For All, è stato mostrato il piano del progetto, ancora nelle sue prime fasi di sviluppo. “Uno dei motivi per cui abbiamo deciso di appoggiare il progetto di Gambella è l’approccio, tipico di AMREF, nel voler offrire un tipo di supporto a lungo termine”, aggiunge Manuela Stagnati, Responsabile di Water For All Italia.

Infatti, a Gambella, non saranno realizzati soltanto i servizi e le strutture necessarie per il miglioramento delle condizioni igieniche, ma tanto spazio sarà dato alla formazione della comunità locale. “Insegneremo loro come utilizzare e costruire in autonomia impianti igienico sanitari. Vogliamo che un giorno, dopo il nostro intervento, quelle persone siano in grado di provvedere a se stessi in totale autonomia. Così costruiamo una cultura condivisa, radicata nelle comunità e destinata a durare anche al di fuori di AMREF”, conferma Micucci.