William Sayghani - Atlas Copco Italia
Atlas Copco Italia
Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Power Technique
Soluzioni
Prodotti
Power Technique
Sistemi di accumulo di energia
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Vieni a conoscere William Sayghani - Customer Relationship Management (CRM) e Market Analyst

William Sayghani è cresciuto non molto lontano dagli headquarters di Atlas Copco appena fuori Stoccolma. Dopo aver conseguito la laurea in ingegneria presso il Royal Institute of Technology, ha subito fatto domanda per una posizione, quindi ha iniziato il suo percorso in Atlas Copco.          

William Sayghani - Customer Relationship Management e Market Analyst

Anni in Atlas Copco: 8 anni.

Background: ha iniziato in Atlas Copco come Service Coordinator per la Divisione Compressor Technique (CT) in Svezia. Ha ricoperto vari ruoli all'interno dell'organizzazione, come ad esempio Project Manager e Engineer per Industrial Air in CT Sweden e Regional Process Manager in CT Nordics.

Formazione: B.Sc. Engineering in Industrial Economy and Production presso The Royal Institute of Technology, Stoccolma, Svezia. Master in Leadership, Organization, and Management. 

Ruolo attuale: Customer Relationship Management (CRM) e Marketing Analyst nella Divisione CT in Svezia.

Nazionalità: svedese

Hobby: Ama tutti i tipi di sport, ma soprattutto calcio e fitness. È inoltre coinvolto in un programma di mentoring per giovani provenienti da contesti svantaggiati. Ciò significa offrire supporto e fare la differenza nella vita di altre persone, trascorrendo del tempo con loro, definendo obiettivi ed attività e: "Intendo mostrare a ciascuno degli adolescenti che c'è una luce alla fine del tunnel, che la vita è bella e che non dobbiamo perdere la speranza. C'è sempre qualcuno a cui rivolgersi."

Puoi parlarci del tuo ruolo attuale?

"In qualità di Marketing Analyst, istruisco il nostro team di vendita, i sales engineer e i sales manager a utilizzare la nostra piattaforma CRM per essere organizzati e gestire le attività. Svolgo anche analisi di mercato per ideare e supportare la nostra strategia di vendita", aggiunge.

William è anche l'owner del processo di vendita nella divisione: Il processo di vendita documenta chi è responsabile di cosa e in quale sistema. Ottimizzo continuamente questo aspetto cercando la massima efficienza nel processo aziendale."  

Quali sono i vantaggi più importanti per un CRM e un Market Analyst?

"Il piacere del mio lavoro è che ogni giorno ho varie sfide, nessun giorno è uguale a un altro. Questo è il tipo di ambiente in cui mi trovo più a mio agio. Condivido le mie conoscenze e so che c'è sempre un modo migliore per migliorare l'efficienza e la soddisfazione dei clienti. Tutti qui si impegnano e collaborano per raggiungere gli stessi obiettivi," afferma e commenta che è anche entusiasta di garantire che Cloud for Customer (C4C), il sistema CRM, sia l'unica fonte di verità aziendale per tutte le interazioni con i clienti.

"Lavorare in un'azienda multinazionale significa avere colleghi di tutto il mondo e questo è qualcosa che ha grande valore. Ogni giorno porta sfide e opportunità diverse per crescere come persona e nell'ambito della mia carriera professionale, le relazioni sono sempre basate sul rispetto e sulla reciproca comprensione." 

Come hai conosciuto Atlas Copco?

"Sono cresciuto nella stessa zona degli headquarters di Atlas Copco e quando avevo 14 anni mi ricordo di aver detto a me stesso: "Voglio avere un bel vestito e lavorare in quell'edificio un giorno." Ad essere sincero, il nome Atlas Copco ha sempre significato qualcosa di speciale per me, da quando ero giovane, anche se non sapevo molto di ciò che l'azienda facesse oltre alla vendita di grandi macchine industriali e ho avuto la sensazione che fosse un'azienda di successo in cui lavorare,” afferma William.  

Aggiunge che: "Atlas Copco è stata la prima azienda per la quale ho fatto domanda di assunzione e con la quale ho avuto un colloquio dopo la laurea. È stato il mio unico datore di lavoro nella mia carriera professionale."