Il nostro Codice Deontologico - Atlas Copco Italia
Atlas Copco Italia
Le nostre soluzioni
Utensili e Soluzioni Industriali
Soluzioni
Industrie nostre clienti
Utensili e Soluzioni Industriali
Power Technique
Soluzioni
Prodotti
Power Technique
Sistemi di accumulo di energia
Compressori
Soluzioni
Prodotti
Compressori
Prodotti e soluzioni
Soluzioni
Trapani
Prodotti e soluzioni
Sistemi di accumulo di energia

Il nostro Codice Deontologico

Il Codice Deontologico di Atlas Copco è la nostra guida per agire in modo etico e ottimizzare l'impatto sociale e ambientale delle nostre attività.                 

Discussione in team in ufficio

Le leggi, gli standard ambientali e le condizioni sociali variano notevolmente nei paesi in cui operiamo. Il Codice Deontologico è concepito per superare queste sfide e per garantire che ognuno di noi agisca sempre con i più elevati standard etici e di integrità.

Nei casi in cui il Codice Deontologico è più rigoroso delle leggi e delle normative locali, noi continuiamo a seguire le nostre politiche e ci aspettiamo che i nostri partner commerciali facciano lo stesso. 

Il Codice Deontologico è stato tradotto in 40 lingue, cosicché noi tutti possiamo fare nostri tali valori nel nostro lavoro, giorno dopo giorno. 

Il Gruppo Atlas Copco

Atlas Copco è un gruppo industriale leader mondiale nella produzione di compressori, soluzioni per vuoto, generatori, pompe, utensili industriali e sistemi di assemblaggio. Il Gruppo vanta una presenza globale in oltre 180 paesi. Le nostre attività commerciali vengono svolte da divisioni operative distinte che operano a livello mondiale. Ad unificare ed uniformare il Gruppo Atlas Copco contribuiscono una visione condivisa da tutti, una comune identità e l'osservanza del presente Codice Deontologico.

Il Codice Deontologico

Il Codice Deontologico di Atlas Copco contiene, in sintesi, i regolamenti interni relativi all’etica commerciale ed ai rapporti con la collettività e l’ambiente. Tutti i dipendenti ed i responsabili delle società del Gruppo, così come i partner commerciali, sono tenuti ad attenersi a tali regolamenti. Dal 2008 Atlas Copco aderisce all’iniziativa Global Compact delle Nazioni Unite. Inoltre, nel redigere i documenti sulla sostenibilità destinati alla pubblica diffusione, l’ Atlas Copco segue le indicazioni della Global Reporting Initiative.

Cos'è il Modello 231?

Atlas Copco Italia si è dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo come previsto dal Decreto Legislativo 231/2001. Il Modello disciplina la responsabilità amministrativa delle società, enti ed organizzazioni, con o senza personalità giuridica, in relazione ad illeciti amministrativi dipendenti da reato posti in essere da amministratori, dirigenti o dipendenti commessi o tentati nell'interesse o a vantaggio dell’ azienda stessa. Questo documento supporta e affianca il Codice Deontologico del Gruppo Atlas Copco, con il quale condivide i principi di etica d’impresa. In conformità con quanto stabilito dal D.lgs. n. 231/2001, Atlas Copco Italia ha nominato un Organismo di Vigilanza che opera in autonomia ed è dotato di poteri di controllo per garantire il monitoraggio e la corretta gestione dei processi aziendali.